Seguici su

Bologna

Il Resto del Carlino – Barrow verso il recupero e la partenza in Olanda

Pubblicato

il

Bologna Fc 1909


L’estete rossoblù continua a scorrere tra lavoro fisico e amichevoli di sempre più alto livello, come quella con il Monaco di venerdì pomeriggio, ieri allenamento in campo per la squadra come raccontato sulla nostra Radio Casteldebole, mentre oggi giornata di riposo per tutto il gruppo. 

Prima settimana di agosto 

Domani l’ultima giornata di luglio con allenamento mattutino e partenza per l’Olanda, dove i ragazzi di Thiago Motta daranno inizio alla tournée fuori confine. Le gare in programma sono due: mercoledì contro l’Utrecht (settima in classifica nell’ultimo campionato di Eredivise) mentre sabato la sfida all’AZ Alkamar che ha sconfitto nella giornata di ieri il Southampton per 0-1. Thiago Motta dovrà fare a meno di Riccardo Orsolini, ancora alle prese con i problemi alla zona inguinale che gli hanno fatto saltare in ordine: Valles, il rientro a Casteldebole e adesso anche l’Olanda. Altro assente di primissimo livello sarà Stefan Posch, alle prese con l’infortunio alla mano, per lui lavoro fisico a parte per evitare qualsiasi tipo di problema e favorire la calcificazione del quinto metacarpo, le condizioni verranno poi valutate in vista del primo appuntamento ufficiale in Coppa Italia. 

Le condizioni di Musa Barrow  

Chi sembra essere pronto a rientrare e partire insieme alla squadra verso i Paesi Bassi è Musa Barrow, anche lui aveva saltato la sfida con l’AS Monaco per una distorsione alla caviglia accusata ad inizio della scorsa settimana, per fortuna non è emersa alcuna frattura e ieri il gambiano ha svolto del lavoro differenziato, dovrebbe così prendere parte alla rosa dei convocati per gli appuntamenti della prossima settimana. 

Van Hooijdonk resta a Bologna? 

La dirigenza ha affidato a Thiago Motta la decisione di portare il classe 2000 nella tournée olandese, o di lasciarlo a Bologna. Certo è che l’inutilizzo nell’amichevole di venerdì fa presagire un assenza anche per le prossime due gare. Un’altra esclusione del centravanti spingerebbe ancor di più verso l’uscita del ragazzo, e l’entrata di liquidità nelle casse del Bologna che vuole reinvestire dando al tecnico italo-brasiliano giocatori che possano rientrare nel idea di crescita del progetto che ha in mente Thiago Motta. 

Chi resterà sicuramente a Castelbedole: Baldursson che sta ricevendo interessamenti da Belgio e Olanda, Vignato, Kingsley, Molla e Cangiano, tutti sul mercato. 

Fonte: Marcello Giordano – Il Resto del Carlino 

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *