Seguici su

Bologna

Il Resto del Carlino – Bove sondato dal Bologna, Dominguez e Orsolini cosa faranno?

Pubblicato

il

Il mercato del Bologna si sta muovendo a fari spenti: Sartori e la dirigenza stanno cercando di gestire il mercato in entrata con profili che possano essere utili a Thiago Motta, funzionali per il tipo di gioco del tecnico italo-brasiliano, con il quale si sta progettando la stagione che verrà. Un nome rimbalzato alla cronaca negli ultimi giorni è quello di Edoardo Bove, 21enne centrocampista della Roma, il quale sarà impegnato con l’ex Rossoblù Cambiaso nell’Europeo U21 da mercoledì. La Roma, nella giornata di ieri, ha ufficializzato l’uscita del giovane Tahirovic in direzione Amsterdam, sponda Ajax, e per questo motivo non ha necessità al momento di intavolare una trattativa per un altro suo frutto della primavera e che quest’anno tanto bene ha fatto sotto la gestione di Mourinho in prima squadra.

UN OCCHIO ALLE USCITE

Il Bologna si è mosso nella direzione di Bove con il pensiero a quello che succederà con Nicolas Dominguez, per il quale anche la stessa Roma ha dimostrato interessamento, oltre alle oramai “solite note”, e cioè Fiorentina, Lazio e Siviglia, oltre che il Brighton di De Zerbi. Così come per Dominguez, conosciamo bene anche la situazione di Orsolini, che proprio come il centrocampista argentino ha il contratto in scadenza nel 2024 e come l’8 Rossoblù non ha ancora firmato il rinnovo, guardandosi intorno. Per l’esterno italiano gli interessamenti non mancano: Fiorentina, Fenerbahce, Lazio e Napoli hanno sondato il nativo di Ascoli, per il quale però il Bologna, se non arriverà l’offerta giusta, si prederà il rischio di perderlo a zero tra un anno, così come Dominguez. Un altro profilo sul quale verranno fatte delle valutazioni è Sydney Van Hooijdonk, in base anche alle offerte che arriveranno per il giovane olandese, ma questo è un diktat che potrebbe valere anche per i compagni di reparto più esperti, come Barrow e Arnautovic, ovviamente solo e soltanto se le offerte saranno congrue al valore dei giocatori.

ALTRI NOMI VALUTATI IN ENTRATA

Nella lista di giocatori sul quale il Bologna ha messo gli occhi troviamo vari esterni d’attacco, sintomo di come la dirigenza Rossoblù e Motta vogliano intervenire per rinforzare le alternative in quel ruolo: Isaksen (Midtjylland), Pellistri (Man. Utd) Rossi (Fenerbahce) e Lukebakio (Hertha Berlino) e Ngonge (Verona) sono possibili nomi sul quale il Bologna potrebbe muoversi. Sempre per il ruolo di esterno d’attacco, dopo i primi sondaggi invernali potrebbe tornare alla ribalta il nome di Zerbin del Napoli, che è tra le squadre che osno interessate a Riccardo Orsolini: la società partenopea utilizzerebbe il 24enne e il terzino ex Samp Zanoli come contropartite per abbastare il costo dell’esterno Rossoblù, in caso di trattativa. A livello del centrocampo invece, un nome che piace al Bologna è il giovane Tomas Suslov, 21enne mediano del Groningen: lo slovacco è un profilo che piace per la sua duttilità, la quale gli permette di svariare in più ruoli tra il centrocampo e la trequarti offensiva, proprio come i giocatori più apprezzati da Thiago Motta per fare il proprio gioco.

Fonte – Marcello Giordano, Il Resto del Carlino

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv