Seguici su

Bologna

Paura Covid in casa Lazio, Bologna in preallarme?

Pubblicato

il

Twitter - S.S. Lazio

Lazio decimata in vista della sfida di Champions League contro il Bruges in programma domani. La causa delle tante assenze potrebbe essere attribuita a possibili casi di positività al Covid19 nella rosa biancoceleste. È da precisare che ancora non è stata rilasciata alcuna nota ufficiale da parte del club interessato. 

IL CASO – Già contro il Bologna alcuni giocatori di mister Simone Inzaghi, tra cui StrakoshaArmini, sono stati inspiegabilmente inseriti nella lista degli indisponibili. Ieri, invece, dopo i tamponi effettuati dalla Uefa, si sono aggiunti alla lista delle assenze anche Lucas Leiva e Luiz Felipe, iniziando a destare una certa preoccupazione nell’ambiente laziale. In giornata, comunque, dovrebbero arrivare i risultati dei test. 

E IL BOLOGNA? – Il Bologna nell’ultima giornata di campionato, sabato 24 ottobre, ha affrontato proprio la Lazio. Domenica l’intero gruppo rossoblù è stato sottoposto al tampone di rito e tutti i giocatori più i componenti dello staff sono risultati negativi. Attenzione però, perché il virus ha un periodo di incubazione di 5-7 giorni quindi potrebbe essere che il giro di tamponi sia stato fatto troppo presto e che se rifatto oggi potrebbe portare a esiti doversi. Si attendono eventuali note ufficiali da parte della società. 

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *