Seguici su

Bologna

Radio Casteldebole – Ci siamo: il Bologna riprenderà i lavori lunedì

Il Bologna riparte: lunedì alle 17,30 è stata fissata la ripresa delle operazioni, con il primo allenamento stagionale

Pubblicato

il

Vincenzo Italiano raccontato da Leonardo Colucci, ripresa degli allenamenti (© Bologna FC 1909)

Finalmente sta per tornare il Bologna. Tutti ancora hanno negli occhi e nella testa quella che è stata la scorsa stagione, con un epilogo da Oscar: la qualificazione, sessant’anni dopo, in Champions League. Sembra ieri, e invece sono passati quasi sessanta giorni. Ma ora è già tempo di pensare alla prossima stagione: per il Bologna è stata fissata lunedì la ripresa, con il primo allenamento.

Bologna, lunedì la ripresa degli allenamenti

Come dicevamo, è ora di ripartire in casa Rossoblù. Il nuovo tecnico dei Rossoblù, Vincenzo Italiano, ha fissato quello che sarà il primo giorno dalle nuova stagione del Bologna: lunedì 8 luglio. Dalla prossima settimana, quindi, Casteldebole sarà ancora più Rossoblù di quella che è stata in queste settimane.

Alle 17,30 è stata fissata la ripresa delle operazioni in campo, con il primo allenamento della nuova stagione dei Felsinei. Sarà il primo incontro ufficiale tra Vincenzo Italiano e i suoi nuovi ragazzi, il primo passo verso quello che verrà.

I convocati per la ripresa di lunedì

Lunedì alle ore 17,30, quindi, inizierà ufficialmente la stagione 2024/2025 del Bologna. Vincenzo Italiano, per il primo allenamento, ha già effettuato le sue prime convocazioni:

  • Portieri: Bagnolini, Pessina, Ravaglia.
  • Difensori: Beukema, Corazza, De Silvestri, Diop, Holm, Ilic, Lykogiannis, Markovic.
  • Centrocampisti: Byar, El Azzouzi, Fabbian, Hodzic, Menegazzo, Moro, Tonin.
  • Attaccanti: Castro, Karlsson, Odgaard, Orsolini, Raimondo, Ravaglioli.

Appuntamento, quindi, a lunedì, per la prima seduta dei Rossoblù di Vincenzo Italiano.

Fonte – Bologna FC 1909

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *