Seguici su

Bologna

Radio Casteldebole – Solo due giorni al match di Cremona, è tempo di affinare la mira

Pubblicato

il

Bologna FC 1909


Ormai ci siamo, il tempo è sempre meno ed è il momento di sistemare gli ultimi dettagli, prendere le ultime decisioni. Sabato alle 15 il Bologna sarà di scena allo Zini, per affrontare i padroni di casa della Cremonese. La squadra di mister Ballardini, a tre giornate dal termine, dista ben 6 punti dalla coppia formata da Verona e Spezia, rispettivamente terzultima e quartultima, e per questo motivo, se vorrà tenere vive le ultime flebili speranze di salvezza non avrà altro risultato possibile se non la vittoria contro i Rossoblù. Il Bologna, dal canto suo, vorrà tornare a fare bottino pieno, con la vittoria che manca dall’8 aprile scorso, con lo 0-2 rifilato all’Atalanta a Bergamo. I Felsinei, oltre a queste premesse, potrebbero trovare la scintilla giusta anche memori della partita d’andata, nella quale i grigiorossi di Cremona furono abili a strappare un pareggio al Dall’Ara, passando addirittura in vantaggio all’inizio del secondo tempo. 

Oggi a Casteldebole i ragazzi hanno svolto l’ultimo allenamento classico, prima della rifinitura prevista per domani, a 24 ore dal match. Il gruppo nella seduta odierna, guidata come al solito da Thiago Motta e il suo staff, ha lavorato prettamente sul lato tattico, vista la vicinanza alla partita, svolgendo vari esercizi di conclusioni a rete, utile in un momento in cui i Rossoblù hanno avuto uno stop ai risultati anche a causa della poca concretizzazione sotto porta. Confermati tutti gli effettivi che hanno lavorato in gruppo in settimana, tutti abili e a disposizione del mister per la trasferta in quel di Cremona.

Aggiornamento indisponibili: anche per la mattinata odierna, Georgios Kyriakopoulos e Roberto Soriano hanno svolto un allenamento sul campo differenziato rispetto ai compagni in gruppo. Le speranze di recupero del laterale greco in vista di sabato sono al minimo, non avendo lavorato mai con il gruppo durante questi giorni, ma per la conferma ufficiale attendiamo le parole di Motta. Per Soriano invece, come detto nella giornata di ieri, l’obiettivo rimane quello di recuperarlo almeno per l’ultima giornata, in quel di Lecce, per tornare a prendersi l’applauso della sua gente. 

Fonte – Bologna FC 1909

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv