Seguici su

Bologna

L’intensa estate rossoblù, tra allenamenti, ritiro e amichevoli (Stadio)

Quest’estate non si prospetta delle più rilassanti per il BFC . Gli impegni sono numerosi in vista della Serie A e della Champions

Pubblicato

il

Bologna con maglia di Ferguson
I rossoblù (© Bologna Fc 1909)

I rossoblù dovranno approfittare dell’estate per arrivare in forma smagliante alla prossima stagione. Le future settimane, infatti, si preannunciano dense di eventi e di allenamenti mirati ad arrivare pronti non solo in Serie A, ma soprattutto in Champions.

Dall’8 luglio, Italiano e una parte dei ragazzi della rosa del Bologna si ritroveranno a Casteldebole per riprendere gli allenamenti. Per vedere la squadra al completo, invece, bisognerà pazientare ancora un po’.

Sono molti i rossoblù al momento impegnati in competizioni internazionali, con la propria Nazionale. Alcuni parteciperanno agli Europei, Lucumi in Copa America e altri, come El Azzouzi e Castro potrebbero ritrovarsi alle Olimpiadi.

Le prime due settimane a Casteldebole saranno fondamentali per rimettersi in forze dopo la breve pausa post fine stagione, ma soprattutto sarà il momento perfetto per allinearsi con le idee di gioco e allenamento del nuovo allenatore, Vincenzo Italiano.

Seguirà poi il ritiro a Valles, in Val Pusteria, che andrà dal 22 luglio al 3 agosto.

Sono tre le amichevoli in programma lungo questo lasso di tempo e saranno importanti per capire l’andamento dei rossoblù e ‘dove aggiustare il tiro’.

Ma l’intenso programma estivo non si fermerà qui. Come da tradizione, il Bologna affronterà una tournée nel Nord Europa. Quest’anno le amichevoli verranno giocate fra Paesi Bassi e Germania, entrambe nazioni che hanno già ospitato in precedenza il BFC.

Gli incontri internazionali sono importanti per arrivare pronti alla nuova stagione.

La ripresa del campionato di Serie A è invece programmata per il weekend del 17-18 agosto.

Grazie al piazzamento tra le prime otto della scorsa stagione, il Bologna non dovrà affrontare il turno di Ferragosto di Coppa Italia, ed è la sua prima volta da quando il torneo di Serie A è a venti squadre. Questo darà alla squadra più tempo per concentrarsi sulla preparazione del campionato e sulla sfida europea.

Il 29 agosto è l’ultima data rilevante da ricordare: è infatti previsto il sorteggio per la Champions League, di fondamentale importanza per conoscere gli avversari che il Bologna dovrà affrontare.

Quest’estate si prospetta, per i rossoblù,  di intenso lavoro e , sarà all’insegna di allenamenti, ritiro e amichevoli. Tutto per raggiungere una preparazione ottimale per una stagione entusiasmante, promettente, ma di certo molto impegnativa per i ragazzi del Bologna FC.

Fonte: Corriere dello Sport – Stadio, Stefano Brunetti

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *