Seguici su

Bologna

RS – Rdc – Tornano Maietta e Paez ma saranno titolari? – 15 ott

Pubblicato

il


Non più tardi di una settimana fa, Diego Lopez rispondeva così sull’emergenza infortuni: “A Latina io non avrò il problema di dover scegliere”. Da ieri però in gruppo sono tornati anche Maietta e Paez, i due che sono stati sempre titolari; un “bel” problema per Lopez che dovrà scegliere chi mandare in campo visto che Oikonomou e Ferrari in queste giornate hanno dimostrato di poter essere anche loro dei titolari.
 
Un mese e mezzo fa, il Bologna era una squadra con poche certezze, fragile soprattutto in difesa e reduce da un precampionato così così. Si attendeva l’infortunato Maietta come l’uomo della provvidenza, in grado di risolvere tutti i problemi. In effetti quando il difensore ex Verona è tornato disponibile, il reparto arretrato ha acquisito sicurezza. Ma di pari passo è cresciuta la squadra intera. Così quando si è infortunato Paez a Terni, Oikonomou non l’ha fatto rimpiangere. E quando a Vicenza si è fermato di nuovo Maietta, Ferrari si è fatto trovare pronto, dimostrando di essere uno dei migliori in campo nella partita contro il Latina. Per Lopez dunque è arrivato il momento delle scelte.  A Casteldebole sperano che almeno uno tra Paez e Maietta possa essere disponibile per la gara casalinga contro il Varese. Ma non c’è fretta. Sia perchè il rischio di una ricaduta è molto elevato, sia perchè il Bologna ha trovato due degni sostituti: Oikonomou e Ferrari.  Per questo è meglio non rischiare il rientro di Maietta e Paez che avranno tutto il tempo di poter rientrare nelle giornate successive, quando per il Bologna dovrà affrontare un vero tour de force. Venerdì 24 ci sarà il delicato derby di Modena e tre giorni la sfida casalinga contro il Trapani e per finire il big match di Livorno di sabato 1 novembre.
 
Intanto Matuzalem ha scontato il turno di squalifica e ieri è rientrato pure Garics, reduce dagli impegni con la Nazionale. Non ancora gli infortunati Casarini, Morleo e Perez, mentre Improta ha iniziato visite mediche e test e inizierà a lavorare in gruppo la prossima settimana. Lopez non può ancora dire di avere problemi di abbondanza. Ma presto potrà scegliere, oltre che in difesa, pure a centrocampo. Un bel problema nel senso positivo del termine, dopo che anche Bessa e Zuculini hanno dimostrato di meritarsi il posto. Con il tour de force alle porte, Lopez può sorridere perchè potrà ruotare uomini ed energie.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *