Seguici su

Bologna

Verso Bologna-Juve: dubbi in ogni reparto (Stadio)

Ballottaggi anche in vista di Bologna-Juventus: testa a testa Orsolini-Nodye; dubbio in porta e a centrocampo. Pronto Odgaard

Pubblicato

il

Riccardo Orsolini / Fonte - Damiano Fiorentino/1000 Cuori Rossoblù
Riccardo Orsolini (©Damiano Fiorentini)

Come da consuetudine, anche alla penultima di campionato si apre il toto scommesse su chi partirà titolare stasera. La competizione interna è stata un marchio di fabbrica di questo Bologna e anche in vista del match contro la Juventus ci sono diversi ballottaggi.

Ballottaggio in porta, dubbi in difesa

Sempre aperto il solito duello tra Lukas Skorupski e Federico Ravaglia, mentre avanzando di un reparto troviamo due possibili scenari. Il primo prevede Calafiori a sinistra con Kristiansen in panchina e Lucumì e Beukema come centrali. Il secondo vedrebbe uno dei tre pilastri di Thiago accomodarsi in panchina per far spazio a Kristiansen sulla corsia mancina. Qualsiasi scelta prenderà il mister sarà basata esclusivamente su questioni tecniche: le diffide dei vari Beukema, Calafiori, Kristiansen sono un problema lontano.

Odgaard guida il Bologna, Orso dal 1’?

Oramai, anche la questione del sostituto di Ferguson non preoccupa più: Thiago ha saputo trovare soluzioni diverse ogni partita e con risultati sempre azzeccati. I soliti nomi si contendono una maglia al fianco di Aebischer e Freuler, con Urbanski che questa volta sembrerebbe aver vinto il duello interno con i suoi compagni. Motta però lo conosciamo e sappiamo che potrebbe decidere di rimescolare le carte anche all’ultimo minuto.

Per quanto riguarda il reparto offensivo, invece, è molto probabile sia Jens Odgaard a prendere il posto di Zirkzee. Il danese, riscattato ufficialmente dall’AZ Alkmaar, slittando al centro dell’attacco lasciarebbe spazio sulla sinistra ad Alexis Saelemaekers. Dunque, rimane scoperta solo la fascia destra: Ndoye o Orsolini? Il duello più affascinante della stagione è pronto a ripetersi: Riccardo non trova la titolarità da oltre un mese, mentre Dan ha voglia di riconfermarsi dopo il primo gol in Serie A, segnato a Napoli. A spuntarla dovrebbe essere l’esterno ascolano, ma mai dire mai con Thiago in panchina.

Fonte: Stadio, Dario Cervellati

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *