Van Breda Kollf, grande protagonista della gara contro Varese, qui con coach Bucci Van Breda Kollf, grande protagonista della gara contro Varese, qui con coach Bucci Foto Virtuspedia

Virtus - Star 94-87 - 9 Febbraio 1984

Scritto da  Feb 09, 2024

 

 

Dopo aver vinto il girone di Coppa Italia davanti a Fortitudo e Mangiaebevi Ferrara trionfando in tutte le quattro gare tra settembre e ottobre, le V nere il 9 febbraio 1984 batterono nella gara di andata degli ottavi di finale la Star Varese 94-87. Grandi protagonisti Van Breda Kollf (24 punti) e Fantin (22). La Virtus bissò il più sette anche a Varese poi eliminò Roma nei quarti e Treviso in semifinale, per poi battere in finale Caserta. La Granarolo Felsinea completò così l'accoppiata scudetto-Coppa Italia e per la prima volta vinse più di un titolo nella stagione.

 Virtus Granarolo Felsinea: Brunamonti 8, Fantin 22, Valenti 2, Brunelli, Van Breda Kollf 24, Villalta 12, Binelli 6, Rolle 4, Daniele 4, Bonamico 12.

Star Varese: Pol, Boselli 9, Anchisi 2, Mottini 10, Caneva, Della Fiori 13, Vescovi 2, White 13, Hordges 22, Mentasti 16.

Arbitri: Vitolo di Pisa e Cardone.

Ultima modifica il Venerdì, 09 Febbraio 2024 06:38