Seguici su

Altri Sport

Palombella Rossoblù – Sterlino Pallanuoto, è un arrivederci

La De Akker si aggiudica gara 3 per il quinto posto mentre lo Sterlino Pallanuoto perde ed è condannato alla retrocessione

Pubblicato

il

La De Akker Bologna
La squadra di pallanuoto della De Akker Bologna (©Mauro Senatore)

Palombella Rossoblù – Lo Sterlino Pallanuoto non riesce a fare l’impresa e retrocede direttamente in serie D a una giornata al termine del campionato di serie C. La De Akker si riscatta e si merita la “bella” per il quinto posto andando a vincere a Quinto, la Rari passeggia vedendo vicini i playoff.

Serie A1 maschile – Iren Genova Quinto 10-11 De Akker Bologna

La De Akker ha sette vite e lo ha dimostrato ancora una volta in questo campionato. Dopo la sconfitta subita ai rigori in gara 1, la squadra di Mistrangelo batte il colpo e si fa trovare pronta contro l’osticissimo Quinto, fresco di firma da parte di uno dei fenomeni dell’oro mondiale del 2019, Matteo Aicardi, da pochi giorni campione d’Italia con la sua Pro Recco. Gara 2 è stata una partita dalle mille emozioni. Continui ribaltamenti di fronte, vantaggi, svantaggi, un pubblico caldissimo. Nella valanga di espulsione fischiate nel corso del match la De Akker ne sfrutta ben 7, fattore chiave per il risultato finale.

Adesso siamo davvero arrivati alla fine. Gara 3 sarà l’ultima di questa lunga stagione per la De Akker. Un quinto posto che scriverebbe definitivamente nella storia della pallanuoto bolognese i nomi di questa squadra, che ha saputo portare l’Europa per la prima volta sotto alle Due Torri. L’ultimo atto, l’ultima fatica per scrivere la storia e chiudere questo emozionante campionato al quinto posto. Gara 3 sarà presso la piscina Stadio alle ore 21 mercoledì 29 maggio.

Serie C maschile – Blu Gallery 9-18 Rari Nantes Bologna

La Rari doppia San Severino alla penultima curva e vede il traguardo, che taglierà con ampio vantaggio da prima. La Blu Gallery ci prova ma deve arrendersi alla lunga distanza ad una Rari Nantes cinica, concentrata, che scalpita per affrontare chiunque questo playoff deciderà di paragli davanti. La tranquillità della prima piazza convince coach Viola a lasciare a casa i “veterani” e convocare i giovanissimi Degliangeli, Gori e Stagni, tutti a segno contro i marchigiani.

Adesso manca solo l’ultimo atto della regular season prima di arrivare alle partite che contano. La giornata numero 18 vedrà i bolognesi chiudere davanti al proprio pubblico col botto, dato che arriverà allo Sterlino lo Jesina Pallanuoto. La seconda forza del campionato ha disputato un girone di ritorno da applausi, meritandosi di blindare playoff a una giornata al termine della stagione regolare grazie a una miglior differenza reti rispetto alla Persicetana, terza. Un finale tutto da vivere per la Rari, che giocherà sabato sera davanti al proprio pubblico.

Serie C maschile – Sterlino Pallanuoto 7-11 UP Persicetana

Finisce il sogno salvezza dallo Sterlino Pallanuoto, che con la sconfitta contro i “cugini” della Persicetana devono dire addio alla categoria, Epilogo amarissimo per la squadra di Francesco Boccia, che paga troppe partite perse all’ultimo istante di una sola rete e la poca lucidità in qualche match-chiave in ottica salvezza. Un risultato, però, di certo troppo severo nei confronti di Bergo e compagni. Da neopromosso, lo Sterlino Pallanuoto ha comunque onorato fino in fondo l’impegno, impensierendo tutte le squadre che ha incontrato. Un progetto, quello bolognese, che non deve farsi spaventare dalla discesa in serie D, ma che deve essere curato e coltivato.

Bergo e compagni hanno ancora una sfida da onorare, quella contro Ravenna (già certa della salvezza), che andrà in scena presso la piscina Gambi. Un’occasione adatta per levarsi un po’ d’amaro di bocca e per levarsi un’ultima soddisfazione prima di un’estate a ricaricare pile fisiche e mentali.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *