Seguici su

Basket

Virtus-Pesaro 80-57 – 16 aprile 1969

Nel 1969 una netta vittoria della Virtus contro Pesaro

Pubblicato

il

21-1969-14-16
Foto Virtuspedia

Virtus-Pesaro 1969. Ventesima e terzultima giornata del massimo campionato di pallacanestro 1968/69. La Virtus Candy, che viene dal successo in trasferta a Roma contro la Stella Azzurra fanalino di coda (unica vittoria in trasferta della Virtus in quel campionato) batte la Butangas Pesaro nettamente, per 80-57, primo tempo 44-29. Sugli scudi Cosmelli con 19 punti, poi Skalecky 15, Rundo 12, Buzzavo 11, Lombardi 10. Ci sono poi 7 punti di Marisi, 4 di Giorgio Giomo (approdato in questa stagione alla Virtus, proprio quando è partito il fratello Augusto detto Gianni) e 2 di Zuccheri. Non hanno segnato Mora e D’Amico.

Bilancio stagionale

La vittoria contro la squadra marchigiana è l’ottavo successo casalingo, ma anche l’ultima partita vinta in assoluto dalle V nere in campionato. La squadra bianconera, guidata in panchina da Renzo Ranuzzi e Mario De Sisti che dopo la quarta giornata hanno sostituito il cecoslovacco Jaroslav Sip, conclude il torneo con nove vittorie e tredici sconfitte, piazzandosi al decimo posto su un totale di dodici squadre, immediatamente dietro proprio alla formazione di Pesaro che chiude con dieci vittorie. Appendice al campionato, i quarti di finale di Coppa Italia, ai quali la Candy era approdata eliminando in novembre in gara secca prima il Gira, derby vinto 51 a 50, poi Livorno, vincendo in Toscana 68-44. Il 15 maggio, invece le V nere perdono a Padova di quattordici punti e tre giorni dopo il successo casalingo di sette punti non evita l’eliminazione dalla coppa nazionale, praticamente la prima disputata dalla Virtus, infatti nella prima edizione, quella del 1967/68, i bolognesi avevano rinunciato alla trasferta a Roseto per gli ottavi di finale, venendo eliminati per rinuncia.

I tabellini di Virtus-Pesaro del 1969

Virtus: Giorgio Giomo 4, Mora, Lombardi 10, Zuccheri 2, Rundo 12, Buzzavo 11, D’Amico, Marisi 7, Cosmelli 19, Skalecky 15.

Pesaro: Bertini 3, Cinciarini, Rossi 2, Paolini 4, Fattori 3, Barlucchi 14, D’Orazio 2, Ferello 16, Bogad 13, Corradi n.e., Gurini n.e.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *