Seguici su

Bologna

Calciomercato Bologna – La dirigenza lavora su più tavoli: il recap di oggi

Dopo le parole di Sartori, si infiamma ancor di più il calciomercato del Bologna: difesa, centrocampo e attacco, tutti i nomi

Pubblicato

il

Sartori con Fenucci e Saputo (©Bologna FC 1909)
(© Bologna FC 1909)

È iniziato ufficialmente il calciomercato, e il Bologna vuole alzare ancor di più la marcia. I Rossoblù sono al lavoro per sistemare le varie questioni, sia in entrata e sia in uscita. Dopo le parole di ieri sera di Giovanni Sartori, le quali hanno definito quelle che possono essere le strategie dei Felsinei da qui in avanti, andiamo a vedere com’è andata la giornata odierna.

Calciomercato Bologna – I possibili nomi per la difesa

Il Direttore Generale del Bologna, Giovanni Sartori, ieri sera ha parlato al Gran Galà di Rimini delle situazioni dei due gioielli Rossoblù più ricercati: Riccardo Calafiori e Joshua Zirkzee. Sul primo, il dirigente Felsineo ha ribadito la volontà di tenerlo ma di valutare le offerte più consone alle richieste del Bologna, che sono vicine ai 50 milioni di euro. Ecco perché i Rossoblù non vogliono arrivare impreparati a questa evenienza: i nomi seguiti dal Bologna per quel ruolo sono vari, come Pongracic e Balerdi.

A centrocampo, invece, i Rossoblù non mollano il colpo su Alexander Prass: il classe 2001 dello Sturm Graz è apprezzato da tempo dalla dirigenza Felsinea, ed è in vantaggio rispetto agli altri profili seguiti, come quello di Jack Bonaventura.

Bologna, Zirkzee e il futuro dell’attacco

Come detto in precedenza, Giovanni Sartori ha rilasciato interessanti dichiarazioni per quanto riguarda anche la situazione di Joshua Zirkzee. L’attaccante olandese è praticamente con un piede fuori dal club, per il DG, per il semplice motivo chiamato clausola rescissoria.

Lo stesso Sartori ha però dichiarato di essere già al lavoro per sistemare le pedine nel reparto avanzato: Fotis Ioannidis ha un accordo con il club, ma le richieste del Panatinaikos sono alte. I Rossoblù guardano interessati anche a Georges Mikautadze, attaccante che ha impressionato tutti a Euro2024.

Per le corsie esterne, sempre davanti, il Bologna continua a monitorare la situazione di Nicolò Cambiaghi, mentre spunta un nuovo nome nel taccuino dei dirigenti Rossoblù: Viktor Djukanovic, esterno dall’Hammarby.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *