Seguici su

Bologna

Campagna abbonamenti oltre 10mila tessere

Oltre 10mila tessere sottoscritte dai tifosi rossoblù in 6 giorni: non cala l’euforia della stagione 2023/24, per la Champions raggiunta.

Pubblicato

il

E' corsa alla tessera per la campagna abbonamentiCurva Bulgarelli ©Damiano Fiorentini / 1000cuorirossoblù.it

Il ritmo di crescita della campagna abbonamenti è proprio quello da Champions League. Sintomo che l’euforia di una stagione speciale e, per certi versi, irripetibile non è ancora scemata.

Una campagna abbonamenti che vuole dire “Io ci sono”

La stagione 2024/25, con annessa la possibilità di vedere, nel proprio stadio, una Champions League conquistata sul campo, è un invito potente alla partecipazione, all’esserci, al non rimandare l’acquisto durante la stagione, con il rischio (come successo) di non trovare un seggiolino libero, per assistere alla squadra spettacolo di Capitan Ferguson e compagni. L’anno scorso, alla chiusura della campagna, si superò (per quanto di poco) le 14mila tessere, che equivalgono, largo circa, ad una metà della capienza.

Dopo 6 giorni già oltre 10mila abbonamenti sottoscritti

L’apertura anticipata della campagna abbonamenti per il campionato 2024/25 ha gia raggiunto e superato la cifra di 10mila sottoscrizioni, in soli 6 giorni. E’ molto probabile che non solo si superi la quota raggiunta l’anno scorso, ma che ci si avvicini alle 20mila unità a fine campagna. Questo dato è solo il preludio di una corsa all’abbonamento, che prevede la prelazione dei biglietti degli incontri casalinghi della Champions League, che allo stato attuale sono almeno 4 (di 8 della prima fase).

Intanto il Bologna Fc 1909 segnala che sono esauriti i posti disponibili per i nuovi abbonamenti in Tribuna Kids Stand. Gli eventuali posti non rinnovati saranno disponibili dal 5 luglio all’apertura della fase 2 della Campagna Abbonamenti.

Ricordiamo che la media presenze dello scorso anno, nelle partite casalinghe (fonte Transfermarkt) furono 25.914, in crescita rispetto alla stagione precedente, quando le presenze medie in casa furono 22.314. Entrambi gli anni in forte crescita rispetto all’annata 2021/22, quando il dato presenze casalinghe fu soltanto di 14.790, dato che fa capire perfettamente come la qualità del gioco espresso in questi due ultimi anni abbia attirato così tanti tifosi rossoblù.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv