Seguici su

Bologna

Freuler: il silenzioso condottiero adesso vuole il podio (Stadio)

Freuler: il leader silenzioso, decisivo in campo e fuori, non si ferma. Vuole il terzo posto ed è pronto a guidare i rossoblù contro la Juve.

Pubblicato

il

Crediti: Damiano Fiorentini/1000cuorirossoblu.it
Remo Freuler (© Damiano Fiorentini)

Per Remo Freuler si avvicinano gli Europei, ma prima c’è un obiettivo rossoblù da raggiungere: conquistare il terzo posto in classifica. Questo capitano silenzioso ha trasformato il centrocampo del Bologna con la sua determinazione e il suo impegno incrollabile, puntando sempre più in alto. Dopo aver portato la squadra in Champions League, Freuler e il Bologna vogliono concludere la stagione in bellezza contro la Juventus stasera, aggiudicandosi il posto sul podio. 

Freuler, oltre alle qualità tattiche

Freuler è stato un pilastro fondamentale per la squadra, tramite le sue qualità tecniche inimitabili e la sua capacita di comprendere gli spazi e intercettare palloni. Tuttavia, il suo contributo va oltre le prestazioni tattiche. Come veterano, ha svolto il ruolo di mediatore e di mentore, spronando i giovani del gruppo a dare sempre di più per la maglia e infondendo energia quando necessario, contributo determinante per creare un’armonia tra la rosa.

A 34 anni, il giocatore svizzero, che ha vissuto l’exploit della sua carriera con l’Atalanta, ha trovato una nuova giovinezza con il Bologna. Ma non è affatto un caso che Giovanni Sartori abbia deciso di riportarlo in Italia dalla Premier League, riconoscendo in lui una capacità unica di gestire i momenti critici con calma e coraggio.

Remo come Thiago: testa alla Juve

Durante la settimana, Freuler è stato il primo a richiamare l’attenzione dei compagni dopo i festeggiamenti per la qualificazione europea. In seguito, infatti, ha ribadito l’importanza di mantenere alta la concentrazione in vista della partita contro la Juventus. Da vero leader, è consapevole che il terzo posto in campionato rappresenta una leggendaria conclusione per il club rossoblu e per questa stagione già memorabile.

L’impegno estivo in nazionale

Convocato nella lista preliminare della Svizzera per Euro 2024, insieme a Aebischer e Ndoye, Freuler partirà subito dopo la partita contro il Genoa. La sua estate sarà intensa, con grandi aspettative dalla sua nazionale. Ma prima c’è un ultimo sforzo da compiere con il Bologna, e Thiago Motta sa di poter contare su di lui per queste ultime due giornate di Serie A.

Fonte: Giorgio Burreddu, Stadio

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *