Seguici su

Bologna

Il Resto del Carlino – Barrow spegne le candeline in Nazionale, Medel stringe i denti

Pubblicato

il

 

 

Musa Barrow festeggia il compleanno in ritiro con la sua nazionale. L’attaccante ha soffiato sulle ventitré candeline sotto al sole di Dubai, dove si allena con i compagni in attesa dell’amichevole con la Nuova Zelanda in programma per domani ad Abu Dhabi. La tournée in Medio Oriente completa il percorso di preparazione del Gambia in vista della prossima Coppa d’Africa, che toglierà l’attaccante dalla disponibilità di Sinisa a partire dall’inizio di gennaio. Il Bologna dovrà quindi fare a meno di uno dei suoi pezzi più pregiati alla ripresa delle ostilità, dopo la tregua natalizia. La data del rientro dipenderà dal percorso del Gambia nella competizione.

Mbaye e Svanberg sono attesi a Casteldebole già nel pomeriggio di domani, per riprendere gli allenamenti. A chiudere la fila dei rientri saranno i sudamericani, Medel e Dominguez, che saranno a disposizione di Mihajlovic nemmeno 48 ore prima della sfida di domenica con il Venezia.
I due avranno però nelle gambe un’eredità ben diversa. Dominguez è rimasto a guardare i compagni dell’Argentina dalla tribuna, mentre il Pitbull è sceso nell’arena con il suo Cile, strappando tre punti vitali al Paraguay per la qualificazione al Mondiale, e ne è uscito con una caviglia malconcia. Ora sta lavorando per essere della partita anche con l’Ecuador. Da Bologna si osserva con apprensione. Nel frattempo a Casteldebole è atteso il rientro in gruppo di Bonifazi, che nel caso di notizie infelici dal Cile, sarà chiamato a sostituire Medel nel cuore della difesa.
 
Fonte: Massimo Vitali, Il Resto del Carlino

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv