Seguici su

Bologna

Il Resto del Carlino – Stasera torna Orsolini. Diversi dubbi in difesa per Sinisa

Pubblicato

il


Stasera arriva il Genoa e sarà la grande occasione per il Bologna di riscattare la pesante sconfitta subita sabato contro l’Inter.

Mihajlovic sa che questa partita non si può sbagliare, motivo per cui con ogni probabilità si affiderà di nuovo ai giocatori più esperti della rosa, nonché ai suoi leader: Soriano, Arnautovic, De Silvestri e Medel.

Nonostante l’infrasettimanale, infatti, Sinisa non cambierà di molto la formazione. Vuole cercare di far riscattare coloro che hanno giocato sabato, ma, soprattutto, in alcuni reparti le scelte sembrano obbligate. Come riportato nell’edizione odierna de Il Resto del Carlino da Marcello Giordano, infatti, a centrocampo né Schouten né Kingsley saranno a disposizione.
Agiranno, quindi, Soriano, Svanberg e Dominguez, con quest’ultimo che potrebbe andare a ricoprire il ruolo di mediano.

La lista dei convocati ancora non c’è, motivo per cui si può presupporre che Mihajlovic deciderà solo all’ultimo la formazione da mandare in campo.
Ci sarà qualche cambiamento, ma riguarderà il reparto avanzato ed eventualmente la difesa.
In attacco spazio, con ogni probabilità, a Orsolini e Sansone, con quest’ultimo che se la giocherà con Barrow, ma al momento l’ex Sassuolo è favorito.
In difesa, si potrebbe anche rivedere Adama Soumaoro, dando così un turno di riposo a Bonifazi, questo anche perché dall’altra parte ci sarà Mattia Destro, giocatore da area di rigore.
Un altro dubbio riguarda la fascia sinistra: Hickey dovrebbe essere riconfermato, ma non si può escludere di vedere in campo Dijks o Theate.

A centrocampo, c’è sempre l’ipotesi di poter avanzare Medel, ma viste le difficoltà del reparto arretrato senza il cileno è difficile che Sinisa possa optare per questa soluzione.

(Fonte: Il Resto del Carlino – Marcello Giordano)

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv