Seguici su

Bologna

Lewis Ferguson: «Tornerò più forte di prima. Voglio esserci al debutto in Champions»

Il centrocampista rossoblù ha espresso rammarico per non aver partecipato all’Europeo ed ha sottolineato gli ottimi progressi della riabilitazione.

Pubblicato

il

Lewis Ferguson - Damiano Fiorentini / 1000cuorirossoblù.it
Lewis Ferguson (©Damiano Fiorentini/1000 Cuori Rossoblù)

Una delle punte di diamante della brillante stagione dei rossoblù è stato sicuramente Lewis Ferguson. Anzi, per la tifoseria è stato addirittura MVP della stagione del Bologna. Nonostante l’infortunio, il centrocampista non si è mai fermato ed ha continuato a lavorare senza sosta per tornare prima possibile, ed essere a disposizione per la squadra del nuovo tecnico Vincenzo Italiano. Inoltre, lo scozzese ha confermato la sua volontà di restare in rossoblù: «Voglio esserci al debutto Champions».

Bruciare le tappe

Il capitano del Bologna non ha cominciato le vacanze al mare, bensì è rimasto all’Isokinetic a Casteldebole per continuare la preparazione fisica. Ieri, intervistato da Sky Sport in vista dell’esordio della sua Nazionale all’Europeo, sconfitta per 5 a 1 contro i padroni di casa della Germania, il centrocampista si è concesso una breve pausa dalla riabilitazione del ginocchio destro. L’infortunio, che lo mantiene ai box da mesi a causa del necessario intervento per la ricostruzione del legamento crociato, non gli ha impedito però di continuare a credere di poter tornare ad altissimi livelli.

La Champions di Lewis Ferguson

In merito al sogno Europeo spezzato, il centrocampista si è espresso sottolineando: «Tornerò più forte di prima e farò tutto il possibile per essere in campo con la nazionale al prossimo torneo internazionale». Parole determinate e che appaiono di un calciatore pronto a tornare ai suoi livelli e anche superarli. Ma al di là del sogno Europeo sfumato, vi è uno che invece lo scozzese ha raggiunto, ovvero la Champions League con il Bologna. E vuole continuare a vivere in maglia rossoblù questo traguardo: «Voglio esserci alla prima partita di Champions. Spero di farcela» ha dichiarato.

Le condizioni del giocatore

Il Bologna esordirà in Champions League nella prossima stagione tra il 17 ed il 19 settembre. La riabilitazione intanto, per Ferguson, prosegue bene, anche se i tempi di recupero inizialmente lo prevedevano lontano dal campo per diverso tempo. «Mi sento bene, molto meglio. Sto iniziando il processo di recupero e ho cominciato a lavorare sulla bicicletta. Non vedo l’ora di poter ricominciare per davvero anche in campo».

Lewis Ferguson – Protagonista, non spettatore

Il ruolo da spettatore, vista nell’ultima parte di stagione, non gli si addice. Lo scozzese vuole tornare ad essere protagonista: «Stare a casa è una sofferenza. È stato difficile all’inizio, poi nelle ultime settimane ho cercato di non pensare troppo all’Europeo sfumato. La mia mente ora è pienamente concentrata sulla riabilitazione. Negli ultimi giorni però, vedendo i tifosi scozzesi arrivare a Monaco, il pensiero è tornato».

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *