Seguici su

Bologna

Saelemaekers e Kristiansen affare da 25 milioni, chi verrà riscattato? (Stadio)

Il nodo prestiti sarà uno dei primi da sciogliere in casa rossoblù in vista del mercato estivo

Pubblicato

il

Alexis Saelemaekers
Alexis Saelemaekers (©Damiano Fiorentini)

Il mercato del Bologna passa anche e inizialmente in fascia prioritaria dalla questione prestiti. Scadranno il 30 giugno i prestiti di Saelemaekers e Kristiansen al Bologna, è quindi tempo di decidere se sarà matrimonio o separazione. 

Entrambi protagonisti della cavalcata rossoblù culminata con la qualificazione alla Champions League ora vedranno il loro futuro affidato alle decisioni di Sartori, Di Vaio e Saputo.

Le cifre per i riscatti

Alexis Saelemaekers, giocatore classe 1999 nativo di Berchem-Sainte-Agathe e di proprietà del Milan è entrato a pieno nello spirito rossoblù. Il prestito tra Bologna e rossoneri prevede il riscatto fissato a 10 milioni. 

Viktor Kristiansen, difensore di proprietà del Leicester e classe 2002 peserebbe sulle casse felsinee ben 15 milioni di euro per il suo riscatto. La sua squadra d’appartenenza però è stata appena promossa in Premier League e colui il quale lo fecce fuggire da Leicester (Maresca) sarà il prossimo allenatore del Chelsea.

Come raccontato ieri il giovane danese potrebbe scegliere di tornare alla base visto il blasone del campionato inglese e il cambio di guida tecnica, la certezza però è una: sia da parte del Bologna che del ragazzo una decisione dovrà essere presa in tempi brevi.

L’influenza delle scelte

Se la situazione Vincenzo Italiano dovesse concretizzarsi come pare, l’importanza degli esterni rimarrebbe di primaria importanza sia a livello qualitativo che numerico. Allo stesso tempo la conferma di entrambi, pari ai 25 milioni totali di spesa, influenzerebbe il mercato rossoblù. Tra le fila dei rossoneri sembra che i conti comprendano già l’entrata di 10 milioni provenienti dal cartellino del belga, mentre per Kristiansen i dubbi sembrano essere maggiori per lo scenario che si sta delineando in casa Foxes.

La stagione di Saelemaekers e Kristiansen

Per entrambi è stata una partenza di campionato complicata, poi però c’è stato un esponenziale miglioramento che ha visto Alexis finire con 21 partite da titolare, 9 da subentrato con 4 gol e 3 assist. Per Viktor invece 32 presenze totali di cui 26 da titolare con 4 assist.

Entrambi sono diventati nel tempo punti di riferimento nel gioco di Thiago Motta, come ogni volta che cambia la guida tecnica in panchina però sarà importante capire se chi siederà su quella rossoblù l’anno prossimo sarà della stessa idea.

Fonte: Dario Cervellati – Stadio

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

1 Commento

1 Commento

  1. doriano dalli

    31 Maggio 2024 at 15:44

    Kristiansen è troppo caro. Con 15.000 euro Sartori può fare molto di meglio.
    Saelemaekers non è un laterale per Italiano (se sarà lui il prescelto). Quest’ultimo predilige esterni velocissimi e straripanti (vedi Ikonè). Da non riscattare con tale allenatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *