NIGHTLINE: Totti sta meglio; protocollo anti-Covid più rigido. La Supercoppa italiana si giocherà a Reggio Emilia Giornale di Sicilia

NIGHTLINE: Totti sta meglio; protocollo anti-Covid più rigido. La Supercoppa italiana si giocherà a Reggio Emilia

Scritto da  Nov 20, 2020

 

 

Meno un giorno alla ripresa della Serie A, dopo le due settimane di pausa per le partite delle nazionali.
Ecco di seguito le principali news di giornata del calcio italiano, ma non solo.

Francesco Totti ha annunciato sui social che, dopo aver contratto il Covid, il peggio è passato. L’ex capitano e bandiera della Roma ha rivelato di aver passato giorni molto difficili dal punto di vista fisico, per fortuna senza necessità di ricovero in ospedale. Adesso sta meglio ed è pronto a tornare alla sua vita di sempre.
''Il Covid si può battere, con le giuste precauzioni e indicazioni'' così ha concluso Totti.

Covid. Visti i tanti casi in Serie A, si è deciso che verrà attuato un protocollo più severo. Le misure vigenti non saranno cambiate, ma solo completate. Verranno centralizzate le operazioni di raccolta, trasporto e analisi dei vari test al fine di creare uniformità tra tutti questi processi. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.

Giampaolo Pazzini lascerà il calcio. L’ex calciatore della Sampdoria ha deciso di appendere le scarpette al chiodo. L’attaccante toscano aveva lasciato Verona proprio qualche mese fa. Adesso inizierà a studiare a Coverciano per diventare direttore sportivo.

Mondiali in Quatar. Proprio oggi il comitato organizzatore dell’evento mondiale ha annunciato che il 90% delle infrastrutture è stato completato, insieme a tre degli stadi che ospiteranno le varie gare. Questi tre stadi sono già stati testati in diversi eventi. Altri tre impianti saranno pronti probabilmente entro fine anno, al massimo entro gennaio. A riportarlo è l’Ansa.

Supercoppa italiana. Il Mattino riporta che si è deciso di far disputare la partita di supercoppa italiana tra Juventus e Napoli al Mapei Stadium di Reggio Emilia il prossimo 20 gennaio. La scelta di giocare nello stadio del Sassuolo è stata presa per esigenze legate alla pandemia: impossibile infatti farla disputare in Arabia Saudita.

 

 

 

 

Ultima modifica il Venerdì, 20 Novembre 2020 19:58
Deborah Carboni

Aspirante giornalista sportiva con il Bologna nel cuore. Studentessa di Scienze della Comunicazione.