CorrBo – Agenda ribaltata: il Bologna quasi sempre in anticipo o posticipo – 30 Ago

Scritto da  Ago 30, 2017

Nel pomeriggio di ieri la Lega Serie A ha diramato anticipi e posticipi per le gare di campionato fino al diciassettesimo turno e, come riporta Alessandro Mossini sul Corriere di Bologna di oggi, il Bologna deve rivoluzionare, e non poco, i propri piani. Sì perché quello che aspetta i ragazzi di Donadoni, è un autunno con praticamente nessuna gara al classico orario della domenica alle 15, con tanti (praticamente tutti) anticipi o posticipi fino a Dicembre.

Si inizia già dalle prossime giornate: contro il Napolii era preventivabile uno spostamento della gara ma, con sorpresa di tutti, si giocherà in posticipo, domenica 10 alle 20.45. Si pensava già ad un eventuale anticipo con i partenopei, ma la Lega ha preferito lasciare gli slot dei due anticipi a Juve e Roma, che in Champions giocano martedì, mentre il Napoli sarà di scena mercoledì in quel di Donetsk. Poi cambieranno tutti gli orari del settembre rossoblu, con nessuna gara prevista per le ore 15: sabato 16 alle ore 18 contro la Fiorentina, poi ospiteremo l’Inter in anticipo nel turno infrasettimanale di martedì 19,  poi si andrà a giocare a Sassuolo in posticipo, domenica 16 alle 18, per poi chiudere il mese sabato 30 Settembre alle 20:45 sul campo del Genoa. Quest’ultimo spostamento è stato richiesto dal Bologna per permettere alla squadra di presenziare alla messa che terrà Papa Francesco il giorno dopo al Dall’Ara ma, così facendo, si è arrivati nella situazione in cui, sabato 30 alle ore 20:45 giocheranno per l’appunto il Bologna, ma anche Virtus e Fortitudo, rispettivamente contro Trento e Trieste, creando così una serata veramente affollata per tutti gli sportivi bolognesi.

 

I rossoblu giocheranno la prima partita stagionale di domenica alle 15 solo all’ottava giornata, quando al Dall’Ara arriverà la SPAL, e l’orario rimarrà questo per altri due turni. Poi però si ricomincia ad aggiornare il calendario: Roma-Bologna nell’anticipo di  sabato alle 20:45, Bologna-Crotone sarà sabato alle 18, Verona-Bologna si giocherà addirittura nel posticipo di lunedì alle 20:45, e Bologna-Sampdoria sarà in un anomalo sabato alle ore 15. Chiude questa carrellata la sedicesima giornata, quando il Bologna sarà di scena domenica 10 Dicembre alle 20:45 sul campo del Milano. Insomma, quest’anno per il Bologna il campionato è diventato veramente uno spezzatino.

Roberto Rossi

Oltre ad essere tifoso del Bologna F.C è anche un grande appassionato di musica e basket, sia italiano che estero. E' anche uno dei registi della trasmissione radiofonica "Al Ritmo del Goal"