Thiago Motta Thiago Motta Bologna Fc 1909

Stadio - Thiago ricomincia martedì, senza dodici nazionali

Scritto da  Set 18, 2022

Martedì si riaprono i cancelli di Casteldebole, dopo due giorni di pausa (e riflessione, ndr), per ricominciare ad allenarsi e a metabolizzare il verbo del suo nuovo allenatore. Al "Niccolò Galli"  mancheranno ben dodici nazionali, partiti verso destinazioni europee ed extracontinentali per impegni con le rispettive nazionali, mentre tutti gli altri faranno richiami di carattere atletico e si metteranno a disposizione del Mister, per continuare il processo di apprendimento dei meccanismi e movimenti del nuovo modulo, 4 2 3 1, che ieri non ha dato i suoi frutti. 

Dicevamo dei nazionali: Marko Arnautovic e Stefan Posch saranno impegnati con l'Austria in due partite, rispettivamente contro la Francia e contro la Croazia.
Altri sono in partenza per i loro ritiri: Lukasz Skorupski, con la Polonia, Gary Medel, con il Cile, Jhon Lukumi, con la Colombia e con Michel Aebischer con la Svizzera.
Ma ci sono anche molti "under" che sono con la valigia in mano: Joshua Zirkzee e Denso Kasius si uniranno all'Under21 orange, mentre Nicola Bagnolini si aggregherà all'Under 19 e Andrea Cambiaso e Manuel Vignato all'Under21 azzurra. Notizia che ci fa piacere riportare, anche Musa Juwara, uscito dai radar della prima squadra, è stato convocato dal Gambia U23.
Thiago Motta li riavrà solo mercoledì sera e da giovedì mattina potrà dedicarsi, con l'intera rosa, alla partita più difficile dell'anno: quella contro la Juventus, all'Allianz Stadium.
Torben Grael

Amante delle profondità umane e ricercatore delle motivazioni che muovono l'universo mondo, ama lo sport di squadra e ogni sua evoluzione possibile, la musica AOR e tutto quanto si chiama "PROSPETTIVA"