Il Resto del Carlino - Thiago rientra venerdì: in programma un incontro con la dirigenza crediti immagine: Damiano Fiorentini per 1000 cuori rossoblu

Il Resto del Carlino - Thiago rientra venerdì: in programma un incontro con la dirigenza

Scritto da  Nov 22, 2022

La ripresa dei lavori a Casteldebole si avvicina sempre di più: il Bologna riprenderà gli allenamenti lunedì 28 dopo due settimane di pausa. Tuttavia, Thiago Motta ha deciso di anticipare il rientro sotto le due torri e sarà in città già nella giornata di venerdì insieme al suo staff. Il tecnico italo-brasiliano sarà quindi il primo a rientrare a Bologna dopo la pausa, ed è stato anche l'ultimo a partire per le vacanze.
I calciatori sono partiti subito dopo la vittoria con il Sassuolo, mentre Motta ha atteso prima di avere un confronto con tutta la dirigenza per capire i loro punti di vista e soprattutto per mettere a confronto le rispettive aspettative per il futuro.

In programma c'è un nuovo incontro con l'area tecnica e con Fenucci circa il mercato di gennaio. Thiago, da parte sua, ha esplicitato la volontà di dare priorità al ruolo del terzino sinistro, e in seguito a quello di esterno d'attacco e infine eventualmente si guarderà alla mezzala. Tutto ciò non prima però di aver effettuato qualche cessione. La società farà rapporto al tecnico di come intende gestire le situazioni legate a Sansone, Vignato e Kasius. Per quanto riguarda l'olandese, il Bologna vorrebbe mandarlo a giocare in prestito, cosa che potrebbe valere anche per Vignato se si riuscisse a trovare un accordo per il rinnovo del contratto. Discorso diverso invece per Sansone che va in scadenza a giugno.
I nomi in entrata invece sono quelli che già circolano da diversi giorni: i terzini sinistri Lato e Vazquez del Valencia, Skoras del Lech PoznanBrekalo e infine anche Bakayoko in uscita dal Milan.

Ci sarà da discutere anche la questione legata a Nico Dominguez. Thiago Motta punta molto sull'argentino ma il contratto di Dominguez va a scadenza nel 2024 e l'accordo per il rinnovo ancora manca. Il suo agente dovrebbe essere a Casteldebole intorno alla metà di dicembre ma è probabile che i discorsi con il giocatore possano iniziare prima dal momento che il Bologna vuole assolutamente evitare di trovarsi di fronte a un nuovo caso Svanberg.

Intanto, Motta e il club questo fine settimana saranno al lavoro per pianificare la ripresa dei lavori: con ogni probabilità il Bologna rimarrà a Casteldebole e sosterrà diverse amichevoli per preparasi alla ripartenza del campionato. Ci sarà da discutere anche la quantità di carichi da applicare ai lavori. La ripresa è fissata a lunedì 28, senza però i calciatori che sono stati impegnati con le rispettive nazionali la scorsa settimana. Skorupski e Aebischer invece rientreranno a Casteldebole solo una volta che la loro avventura in Qatar sarà terminata.

(Fonte: Il Resto del Carlino - Marcello Giordano)

Ultima modifica il Martedì, 22 Novembre 2022 08:19
Deborah Carboni

Aspirante giornalista sportiva con il Bologna nel cuore. Studentessa di Scienze della Comunicazione.