Seguici su

Bologna

Calciomercato Bologna – Raimondo, la dirigenza valuta un nuovo prestito

L’attaccante di proprietà rossoblù potrebbe essere ceduto nuovamente a titolo temporaneo. Sulle sue tracce il Frosinone.

Pubblicato

il

Raimondo Bari Parma
Antonio Raimondo (© Bologna Fc 1909)

Proseguono a ritmo spedito le trattative della dirigenza del Bologna in ottica calciomercato. Oltre ai numerosi nomi di giocatori possibili in entrata, specialmente per la fase offensiva, a Casteldebole ci saranno inevitabilmente anche calciatori in uscita. In attesa dei nodi da sciogliere riguardo il probabile approdo al Milan di Joshua Zirkzee, una cessione, seppur momentanea, riguarderebbe il probabile prestito di Antonio Raimondo.

Un nuovo prestito?

Dopo i primi confronti con il nuovo tecnico Vincenzo Italiano, le intenzioni della dirigenza sarebbero di mandare ancora in prestito Antonio Raimondo. Sebbene si tratti solo di indicazioni preliminari, ancora da confermare anche in base all’andamento della sessione estiva di calciomercato, il Club potrebbe percorrere la strada del nuovo prestito per continuare a fare crescere l’attaccante.

Un trasferimento a titolo temporaneo che, dopo quello con la Ternana, permetterebbe al Classe 2004 di essere ancora protagonista e fare esperienza. In Serie B, in questa stagione Raimondo ha giocato 38 partite, segnando 9 reti e fornendo 1 assist. Inoltre, è stato l’under 20 ad andare più volte a segno in questo campionato.

L’esperienza in Nazionale

In queste settimane, l’attaccante si sta mettendo in mostra con la Nazionale Under 21, nel Torneo Maurice Revello. Infatti, ha segnato una doppietta al Giappone ed un gol nella partita vinta contro l’Indonesia, dimostrando nuovamente fiuto per il gol. Nonostante la buona esperienza, difficilmente riuscirà a scalare subito le gerarchie rossoblù per guadagnare minuti e presenze nella prima squadra. Anche se resta da chiedersi se al Bologna non possa servire un giocatore in grado di fare rifiatare i titolarissimi, specialmente visto l’impegno Champions League e le ristrette liste UEFA.

Calciomercato Bologna – Il contratto di Raimondo e le scelte

Nelle prossime settimane l’agente del giocatore, che ha un contratto con il Bologna fino all’estate del 2027, parlerà con la dirigenza per prendere una decisione. Tutto da confermare comunque, in quanto se non dovessero esserci risvolti concreti la società potrebbe optare per tenerlo in rosa.

Sulle tracce di Raimondo, al momento, ci sarebbe il Frosinone, recentemente retrocesso dalla massima serie. Il ritrovo della squadra è fissato per il prossimo 8 luglio, e dopo i primi test atletici e le amichevoli estive verranno fatte le necessarie valutazioni.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *