Seguici su

Bologna

Euro2024, un recap: Croazia-Albania 2-2, oggi chance per l’Italia

Il pareggio tra Croazia e Albania regala all’Italia la possibilità di salire al primo posto del girone (in caso di vittoria contro la Spagna)

Pubblicato

il

Il rossoblù Freuler con la Svizzera a Euro2024
Il rossoblù Freuler con la Svizzera a Euro2024 (©Bologna FC 1909)

Si è concluso il primo turno di Euro2024: andiamo a vedere come sono andati i match di martedì e mercoledì.

Turchia-Georgia e Portogallo-Repubblica Ceca chiudono il primo turno di Euro2024

Martedì i due incontri del Girone E hanno chiuso questo primo turno dell’Europeo. Ecco quindi che la Turchia di Vincenzo Montella (contro cui l’Italia ha recentemente giocato un’amichevole) inaugura la propria competizione con l’ottima vittoria per 3 a 1 contro la Georgia. In quello che è stata definito dal popolo del web come uno dei match più belli andati in scena finora, le reti di Müldür, del gioiellino del Real Madrid Güler e di Aktürkoglu hanno messo sotto Kvaratskhelia e compagni. Di Mikautadze il gol del momentaneo pareggio della nazionale georgiana.

Alle 21 è stato poi il momento dell’attesissimo Portogallo di Cristiano Ronaldo, che ha battuto 2-1 la Repubblica Ceca. Dopo un inizio in salita, caratterizzato dal gol del vantaggio di Provod, CR7 e compagni trovano il pareggio grazie a un’autorete di Hranač. Subentrato negli ultimi minuti della gara, ci pensa infine il figlio d’arte Francisco Fernando Conceição a regalare la vittoria in rimonta al Portogallo. Piccola nota negativa l’opaca prestazione del rossonero Rafa Leao.

Ieri via al secondo turno: si fermano Croazia e Albania

Ieri pomeriggio è poi iniziato il secondo turno di Euro2024. Per quanto riguarda il Gruppo B (nel quale militano gli Azzurri), ecco andare in scena Croazia-Albania. La partita finisce 2-2: le Aquile passano subito in vantaggio con Laçi, nel secondo tempo gli scaccati agganciano il pareggio con Kramaric e, due minuti dopo, ribaltano la situazione grazie all’autogol di Gjasula. Allo scadere del recupero, poi, lo stesso centrocampista albanese si fa clamorosamente perdonare segnando il 2-2. Dopo le rispettive sconfitte contro Spagna e Italia, entrambe le compagini salgono così a un punto.

Seconda vittoria in due partite per la Germania. Grazie al successo per 2 a 0 contro l’Ungheria (gol di Musiala, il secondo della sua competizione, e di capitan Gündoğan), i padroni di casa salgono al primo posto del Girone A. Ieri sera, invece, una Scozia senza Ferguson ottiene un punto dal pareggio contro una Svizzera tutta rossoblù (Aebischer, Freuler e Ndoye sono infatti partiti titolari). La squadra guidata da Steve Clarke passa in vantaggio al 13′ con il suo capocannoniere McTominay ma tredici minuti dopo gli elvetici riacciuffano il pareggio grazie al gran gol dalla distanza di Shaqiri.

Oggi andrà invece in scena il secondo turno del Gruppo C con Slovenia-Serbia (fischio d’inizio alle 15). Segue Danimarca-Inghilterra alle 18 e infine, alle 21, l’attesissimo match Spagna-Italia. Dopo la frenata di Croazia e Albania, entrambe a quota un punto nel Gruppo B, gli Azzurri e le Furie Rosse si sfideranno dunque per il primo posto nel girone.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *