Seguici su

Bologna

Calciomercato Bologna – Tanta concorrenza sugli obiettivi in difesa

I rossoblù hanno tante rivali sul mercato degli obiettivi per il reparto difensivo

Pubblicato

il

Alberto Dossena, difensore del Cagliari, obiettivo del Bologna
Alberto Dossena (© Cagliari Calcio 1920)

La società rossoblù in queste ore lavora alacremente per dare a Vincenzo Italiano una rosa il più possibile completa. Il prossimo 8 luglio ci sarà il raduno del Bologna e la speranza è che qualcosa si sia effettivamente mossa sul calciomercato.

In difesa, in particolare, Sartori e Di Vaio cercano almeno un centrale per rinforzare il quartetto già presente. E non solo. Perché i rossoblù devono rinforzare anche le corsie esterne: a sinistra manca, al momento, un titolare visto che Kristiansen non verrà riscattato; e a destra mancherebbe una reale alternativa a Posch.

Obiettivi Brassier e Dossena

Gli obiettivi più caldi in tema di difesa, reparto centrali, sono principalmente due: uno è Lilian Brassier, difensore classe 2000 del Brest; l’altro è Alberto Dossena, 25enne difensore centrale del Cagliari, reduce da un anno e mezzo folgorante alla guida della difesa isolana.

Due profili molto diversi, soprattutto per caratteristiche tecniche e per modo di interpretare la linea difensiva. Infatti, Brassier è un difensore arcigno, aggressivo, sempre alla ricerca dell’anticipo al limite dell’irruenza (i cartellini parlano chiaro) e di piede mancino. Dossena è un destro, molto bravo nella difesa posizionale, particolarmente abile nel gioco aereo e precisissimo in marcatura.

Entrambi profili utili al Bologna, sia perché hanno esperienze utili, Brassier ha raggiunto la Champions a sorpresa in Francia con il Brest, mentre Dossena conosce il nostro campionato; sia per prezzo visto che l’italiano costa tra 7 e i 10 milioni di euro e il francese 10/12 milioni.

Tanta concorrenza

Su di loro però va registrata però la presenza di una concorrenza molto agguerrita. Sul centrale del Cagliari, forse il più facilmente raggiungibile, in queste ore si sarebbe addensato l’interesse del Como. La società neo promossa, grazie alla proprietà della famiglia indonesiana Hartono, ha tanta disponibilità e può investire liberamente sul mercato. Motivo per cui il Como sarebbe già pronto ad offrire 7 milioni per il difensore del Cagliari, con la volontà forte di regalare a mister Cesc Fabregas un centrale affidabile che conosca già la categoria.

Su Brassier, invece, avevamo raccontato come il Milan avesse deviato le proprie attenzione su Diogo Leite. Un interesse che, vista la situazione, poteva lasciare via libera al Bologna per portare Brassier in rossoblù in questo calciomercato, ma così non è. Infatti, in mattinata, è emerso che l’Olympique Marsiglia, già interessato al difensore francese, avrebbe anche l’accordo sull’ingaggio con il difensore mancino.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv