Seguici su

Bologna

RdC: Pausa per Orsolini e Paz, se ne parlerà dopo la sfida di domenica – 26 gen

Pubblicato

il


È tutto fermo. Momentaneamente, s’intende. Già perché le operazioni in entrata per il Bologna, a meno che non succeda qualcosa di inatteso, sono rimandate a dopo la sfida contro il Napoli, quando le acque saranno più calme e ci sarà tempo di ragionare.

Capitolo Paz: il difensore argentino, in città da mercoledì per le visite mediche, sta aspettando di conoscere il Suo destino. Ciò che ancora non è stato effettivamente deciso non dipende però da Lui: stanno aspettando di capire se De Maio è effettivamente in partenza o se invece il difensore francese rimarrà sotto Le Due Torri. Anche considerate le condizioni fisiche degli altri difensori, sarà necessario aspettare un altro paio di giorni. Se non ci sarà spazio per Paz, allora verrà parcheggiato al Lanus per 6 mesi, sempre in Argentina, con l’arrivo a Casteldebole rimandato a giugno.

Gioco d’incastri anche il possibile arrivo di Riccardo Orsolini, esterno offensivo dell’Atalanta in prestito dalla Juventus. Se gli orobici dovessero chiudere un’operazione sulle fasce, ecco allora che si potrebbe liberare lo stesso Orsolini, che arriverebbe a Bologna in prestito a diritto di riscatto a 7 milioni con contro riscatto a 12.

 

Donsah e il suo agente continuano a trattare con il Torino: se per il Bologna mancano ancora 3-4 milioni per arrivare ad un’offerta soddisfacente, il club di Cairo potrebbe ricavare quei soldi dalla cessione di Ljalic allo Spartak Mosca. 

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv