Seguici su

Bologna

Calciomercato Bologna – La difesa come priorità: il recap di oggi

In questi giorni di calciomercato il Bologna spinge per la difesa, e vuole risolvere il rebus in attacco: il riassunto della giornata odierna

Pubblicato

il

Nadir Zortea, Calciomercato Bologna (© 1000CuoriRossoblù)

Sono giorni movimentati questi per il Bologna, tra i propri talenti impegnati a Euro2024 e il calciomercato. Soprattutto su quest’ultimo punto, i Rossoblù non si fermano e continuano a studiare quelle che possono essere le migliori occasioni per rinforzare una rosa che l’anno prossimo sarà impegnata su tre fronti.

Calciomercato Bologna – Holm, Zortea e Mitaj: il punto

Il Bologna, in questa prima parte di calciomercato, sta lavorando intensamente soprattutto per quanto riguarda il reparto difensivo. I Rossoblù vogliono aumentare quantità e qualità in tutti e tre i ruoli della retroguardia, e le operazioni negli ultimi giorni vanno proprio in quella direzione. A sinistra rimane viva la pista Gosens, ma dietro il tedesco le alternative non mancano.

Mitaj, terzino visto all’opera ieri sera contro l’Italia, è un’opzione viva e realistica. A destra, invece, le piste calde sembrano essere principalmente due: Emil Holm e Nadir Zortea. Sul primo, può incastrarsi un interessamento degli spezzini per Raimondo: la concorrenza per lo svedese, però, è ampia, ma il Bologna c’è. Al centro, proseguono i contatti per Alberto Dossena.

Attenzione anche al calciomercato che riguarda il settore giovanile. Dopo aver definito o quasi l’arrivo di Ossian Nordvall dal Brommapojkarna, dalla Polonia lanciano un nuovo nome. Il difensore classe 2006, Jakub Krzyzanowski, infatti sarebbe finito nel mirino rossoblù.

Calciomercato Bologna – Ultimatum a Zirkzee?

Per quanto riguarda, invece, il reparto avanzato, il Bologna sembra non voler andare troppo avanti in questa sessione di calciomercato con il nodo-Zirkzee. La volontà dei Rossoblù è quella di sapere, in tempi brevi, quali saranno le mosse dell’attaccante olandese.

Comprensibilmente, la dirigenza Felsinea non vuole rimanere “al palo” con le alternative in caso di una possibile partenza. Pavlidis e Duran, coloro che erano le prime scelte, sembrano essere sfumate tra Benfica e Chelsea: il Bologna continua a guardarsi attorno, ma non vuole più farsi scappare potenziali obiettivi.

Continua a leggere le notizie di 1000 Cuori Rossoblu e segui la nostra pagina Facebook

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv
adv

Facebook

adv