Di Paolantonio: "Fisicità della Virtus e punti dalle palle perse decisivi" - 29 dic

Scritto da  Dic 29, 2016

Dopo aver ringraziato Ramagli per i complimenti, Di Paolantonio analizza la sconfitta dei suoi. "Ci aspettavamo una reazione dopo Piacenza e c'è stata. Per 35’ siamo stati davanti alla capolista. Poi, la fsicità della Virtus ci ha sovrastato. E la differenza l'hanno fatta anche i punti prodotti dalle palle perse, loro 23 noi 4. Quando la Virtus ha messo la testa avanti, non siamo riusciti a rientrare. Sapevamo che questa sarebbe stata la terza di tre gare per nulla semplici, con due trasferte e una in casa. Dobbiamo prenderci quello che di buono abbiamo fatto, e considerare che siamo ancora a più del 50% di vittorie".

Andrea Bonomo

Abruzzese trapiantato a Bologna, scrive per 1000 Cuori Rossoblu da Ottobre 2014.