Mixed Zone - Maietta "Rammaricati ma non delusi" Pulgar "Partita difficile ma ci abbiamo creduto" - 18 gen

Scritto da  Gen 18, 2017

Una bella prestazione quella offerta questa sera dai rossoblù scesi in campo a fronteggiare il nero azzurri di Stefano Pioli. Un Bologna deciso e che ha approcciato la partita con determinazione e che, dopo lo svantaggio iniziale, è sempre rimasto in partita costringendo i nero azzurri ai a due tempi supplementari.

Tra i protagonisti intervenuti nella mixed zone al termine del match c’è Domenico Maietta. Il difensore rossoblù è stato autore di una prestazione concreta e di personalità al centro della difesa così come per sua stessa ammissione lo è stato l’intera squadra “Siamo rammaricati ma non delusi perché abbiamo fatto, secondo me, una prestazione super ed è stata una delle più belle partite di quest’anno. Ci sono stati errori ma anche tante cose buone. Sono soddisfatto, ho visto un Bologna con tanto carattere e tanto cuore. Riprendere in mano una partita del genere esprimendo un buon gioco a San Siro non è facile e ci siamo riusciti ricevendo inoltre anche complimenti da parte degli avversari” Il centrale rossoblù prosegue soffermandosi su Mattia Destro, l’attaccante ascolano è ancora a bocca asciutta in fatto di goal “Oggi ho visto un bel Mattia Destro, ci ha aiutato tantissimo in fase di possesso palla, cercava di buttarsi nel momento in cui si creava qualche occasione. Giocare contro l’Inter non è facile, nonostante abbia avuto poche occasioni ha lottato e ha fatto bene anche in fase difensiva. Prima o poi arriverà il goal con il quale si sbloccherà.
Già da stasera dobbiamo pensare al campionato e al Torino che è una delle squadre più forti di questo campionato.”

Altro protagonista di questo match è Erick Pulgar che, in spagnolo, ha parlato alla stampa “Con l’Inter qua è sempre stato difficile, ad un certo punto abbiamo pensato che la partita potesse essere nostra ma poi è intervenuta la stanchezza sia per noi che per l’Inter.“ Imbeccato sulla sua posizione in campo e sulle sue preferenze ammette “La posizione dove mi sento più a mio agio è quella che mi chiede il mister. A quando un altro mio goal? Speriamo presto.” 

Ultima modifica il Martedì, 28 Febbraio 2017 20:56
Sara Melotti

Sarina per gli amici. Inviata multitasking, aspirante fotografa e giornalista.
Oltre alla passione per il Bologna ama la fotografia, lo sport in generale, i motori e gli animali.