Foto Benedetto XIV Foto Benedetto XIV

La Tramec Cento paga un brutto avvio e perde contro Cesena: 78-74 il punteggio finale

Scritto da  Feb 16, 2020

TIGERS CESENA-TRAMEC CENTO 78-74 (22-12; 25-23; 19-26; 12-13) 

Tigers Cesena: Brkic 31, Frassinetti 15, Scanzi n.e, Chiappelli 5, Papa 6, Hajrovic 3, Battisti 8, Planezio n.e, Trapani 10, Rossi 0, Rossi Fe. n.e. All: Di Lorenzo

Tramec Cento: Rossi 8, Ranuzzi 16, Moreno 14, Fallucca 9, Paesano 4, Idrissou n.e, Vitale 7, Morici 12, Bedin 4, Venturoli 0, Roncarati n.e, . All. Mecacci

Tiri liberi: CES 14/21; CEN 9/17.

Rimbalzi: CES 37; CEN 38.

Falli: CES 20; CEN 20.

Tiri da 2: CES 20/38; CEN 22/41.

Tiri da 3: CES 8/20; CEN 7/25.

Trasferta insidiosa per la Benedetto XIV che, per portare a casa il terzo successo consecutivo, deve battere i Tigers Cesena.

Pronti via ed è subito tripla di Brkic che vale il 3-0 Cesena. L'inizio dei biancorossi non è dei migliori perchè la formazione di casa, in poco più di due minuti e mezzo di gioco, raggiunge la doppia cifra di vantaggio obbligando coach Mecacci a fermare la partita. La situazione, però, non migliora perché Cento, oltre a tirare con percentuali molto basse, continua a soffrire in difesa contro Brkic. La prima frazione si chiude, quindi, con la Benedetto XIV sotto 22-12.

Nel secondo periodo continuano i problemi di Moreno e compagni che non riescono ad arginare il centro cesenate. Al tredicesimo minuto di gioco, il punteggio segna 30-15 per i Tigers. Nei minuti finali del secondo quarto, Cento cerca di ricucire lo scarto ma, purtroppo, ogni tentativo non va a buon fine. Il primo tempo si chiude con la Tramec in svantaggio 47-35.

Alla ripresa del gioco c'è un timido cenno di ripresa di Cento che, però, dopo essere rientrata a meno otto, si ritrova in pochi minuti sotto di tredici lunghezze. Il punteggio rimane a lungo inchiodato sul più dodici per Cesena ma ecco che, i mimuti finali del terzo periodo, ribaltano complessivamente la situazione. Cento, infatti, piazza un significativo parziale che le consente di chiudere i primi trenta minuti di gioco con solo cinque punti da recuperare. 

La partita si decide, quindi, nell'ultima frazione che inizia nel migliore dei modi per la Tramev, capace di allungare il parziale positivo e rientrare, così, a meno uno. Passano appena due minuti ed ecco che il 2+1 di Morici riporta il punteggio in perfetta parità a quota 68. Si rimane in parità per diversi minuti ma, alla fine, la maggiore lucidità di Cesema, consente alla formazione romagnola di chiudere il match grazie ai canestri di Chiappelli prima e Brkic poi. La partita finisce con la vittoria dei Tigers Cesena che battono la Tramec Cento 78-74. Si tratta di una sconfitta pesante per la Benedetto XIV visto che Fabriano, uscita vincente dal match contro Rimini, stacca proprio la formazione di coach Mecacci in classifica rimanendo da sola in testa alla classifica.

Lorenzo Gaballo

Nato a Perugia, bolognese di adozione. Appassionato di sport,soprattutto di basket e calcio,sogno di diventare un giornalista sportivo e, mi auguro di trasformare la mia passione per lo sport in un lavoro.