Riparte la stagione della Virtus Segafredo foto di Bianca Costantini per 1000 Cuori Rossoblu/Basket City

Riparte la stagione della Virtus Segafredo

Scritto da  Ago 17, 2022
 

L'ufficio stampa della Virtus pallacanestro informa che inizierà il 24 agosto la nuova stagione della Virtus Segafredo Bologna maschile che si radunerà alla Palestra Porelli in Casa Virtus. Primi giorni di allenamento per le V nere agli ordini dello staff tecnico e atletico bianconero prima di iniziare, successivamente, la pre season con le prime partite amichevoli.

Ovviamente a ranghi ridotti, per via dei vari bianconeri impegnati con le rispettive Nazionali in vista di Eurobasket 2022, le V nere inizieranno da Ravenna la nuova stagione: il 4 settembre al PalaCosta la prima palla a due contro Pesaro alle ore 19.00.
Nelle due settimane successive altri due impegni per Belinelli e compagni: il Trofeo Dalla Riva Sportfloors a Cavallino Treporti (VE) che vedrà impegnate anche Venezia, Treviso e Trento. Per la Segafredo di fronte ci sarà la Reyer nella semifinale in programma venerdì 9 settembre alle ore 20.30.
Prima della Supercoppa LBA, la Virtus Segafredo Bologna scenderà ancora in campo in occasione del 7° Trofeo Carlo Lovari, in programma al PalaTagliate di Lucca: per le V nere è in programma la semifinale contro Tortona il 16 settembre alle ore 20.45.

 

Di seguito il programma completo:

4 settembre ore 19.00 – @PalaCosta di Ravenna vs Pesaro

Trofeo Dalla Riva Sportfloors – @Palasport “Atleti Azzurri d’Italia” (Virtus Segafredo Bologna, Venezia, Treviso, Trento)

09 settembre
ore 20.30 Semifinale vs Reyer Venezia

10 settembre
ore 17.00 Finale 3°/4° posto
ore 20.30 Finale 1°/2° posto

 

7° Trofeo Carlo Lovari – @PalaTagliate Lucca (Virtus Segafredo Bologna, Venezia, Tortona, Brescia)

16 settembre
ore 20.45 Semifinale vs Tortona

17 settembre
ore 17.00 Finale 3°/4° posto
ore 20.30 Finale 1°/2° posto

Andrea Marcheselli

Bolognese, giornalista di ormai vecchia data, critico teatrale e letterario, da sempre appassionato di basket è stato giocatore, dirigente ma soprattutto allenatore, ed ora per 1000 Cuori Rossoblu anche commentatore delle vicende virtussine