Fortitudo baseball - Frignani vince il premio come Miglior Manager d'Europa 2019

Scritto da  Nov 23, 2019

E’ arrivata la ciliegina sulla meravigliosa torta della stagione 2019 della Fortitudo baseball. La European Baseball Coach Association ha infatti conferito a Daniele Frignani il “Premio Miglior Manager d’Europa 2019”. Un premio senza dubbio meritato vista la straordinaria annata della Effe ma sicuramente anche per il lavoro svolto nel medio periodo, che ha portato una sequenza di successi importanti, culminati quest’anno nella doppia vittoria di Scudetto e Coppa Campioni, mai accaduto in casa Fortitudo. Per altro si parla del terzo scudetto in quattro anni, di cui due consecutivi, anche questo un record nella storia biancoblù.

Il premio è ancora più meritato per come è arrivata la vittoria della European Champions Cup, con scelte apparentemente che sul momento hanno fatto storgere il naso di alcuni addetti ai lavori e spettatori, ma che però si sono rivelate tutte corrette ed anzi, hanno indirizzato l’andamento degli incontri portando ad una vittoria netta e di grande livello, battendo in semifinale i favoriti del Neptunus Rotterdam per 10-3 ed in finale Amsterdam con un punteggio impensabile prima del match di 8-0.

Raggiunto da Rinaldo Paolucci, che ha intervistato il manager della Fortitudo nell’articolo in uscita sul Corriere dello Sport – Stadio di oggi (in particolare nell'inserto "Più Stadio"), Frignani ha dichiarato di sentirsi in dovere di condividere il premio con tutti i suoi collaboratori, i giocatori e la società, perchè ognuno ha fatto il suo dovere in maniera perfetta. Collaboratori e giocatori hanno fatto sempre al massimo il loro dovere, ascoltandolo ed aiutandolo, mentre la società ha sempre fornito ogni supporto possibile, in primis quello di creare una rosa altamente competitiva.

Piccola nota finale poi per la prossima stagione, che vedrà cambiare alcune regole ed il numero di partecipanti al campionato, e che vedrà parecchie modifiche in società con l’addio del Presidente Michelini e del Pitching Coach Radaelli. Frignani si dice certo che società e squadra saranno competitive ancora una volta, ma chiaramente i cambiamenti possono sempre portare qualche difficoltà, soprattutto all’inizio. Dal lato giocatori, sicuro l’addio di Polonius, ma per il resto è ancora presto per avere un’idea di quale roster vedremo nel 2020.

Ultima modifica il Sabato, 23 Novembre 2019 08:40
Simone Zanetti

Simone Zanetti (aka Eldias), parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu e (presunto) web-master del sito.
Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.