Stampa questa pagina
NIGHTLINE - Ricorso Napoli accolto, Osimhen ci sarà con la Juve. Nazionale, anche Immobile e Insigne salutano il ritiro azzurro. fonte immagine: Twitter ufficiale Nazionale Italiana

NIGHTLINE - Ricorso Napoli accolto, Osimhen ci sarà con la Juve. Nazionale, anche Immobile e Insigne salutano il ritiro azzurro.

Scritto da  Set 07, 2021

Le principali notizie della giornata dal mondo del calcio e dello sport.

OSIMHEN – Ridotta ad una sola giornata la squalifica di Victor Osimhen. Al centravanti del Napoli era stata comminata una sanzione disciplinare di due giornate dopo l’espulsione rimediata alla prima giornata nella partita della squadra azzurra contro il Venezia per un colpo proibito del nigeriano al giocatore dei lagunari Heymans. La Corte Sportiva d’Appello della FIGC ha dunque accolto il ricordo del Napoli, riducendo la squalifica e permettendo così a Osimhen di essere in campo sabato pomeriggio nella sfida, valida per la terza giornata del campionato di Serie A, contro la Juventus.

NAZIONALE – Ancora defezioni importanti per la Nazionale di Roberto Mancini. Dopo Verratti e Pellegrini, che per problemi muscolari hanno salutato il ritiro azzurro ieri, oggi, in vista della sfida con la Lituania, hanno salutato la Nazionale anche Insigne e Immobile. Per Insigne, nessun problema fisico ma solamente problemi familiari che lo hanno costretto a rientrare prima a Napoli, per il capitano della Lazio invece un problema muscolare che lo terrà fuori dalla sfida e dunque ha già ripreso la via di Roma. Alle assenze dei due attaccanti campani si è aggiunto anche il ko di Zaniolo, fermato anche lui da un problema muscolare. Il CT darà dunque spazio a Sensi e Pessina, mentre al posto di Ciro ecco il ballottaggio made in Sassuolo: Raspadori-Scamacca.

UNDER 21 – Seconda vittoria in due partite per la Nazionale Under21 allenata da Paolo Nicolato. Gli Azzurrini hanno sconfitto di misura, 1 a 0, ai danni del Montenegro, con rete di Colombo, giovane centravanti scuola Milan. Per la rappresentativa giovanile azzurra è la vittoria numero due nel girone di qualificazione al prossimo Europeo di categoria, dopo quella dell’esordio contro il Lussemburgo. La squadra di Nicolato si trova dunque ora a punteggio pieno.

BERRETTINI – Domani, nella notte tra mercoledì e giovedì sarà il momento di Matteo Berrettini. Il tennista romano sfiderà per i quarti di finale degli US Open il numero 1 del mondo Novak Djokovic. Per Matteo sarà l’occasione di eguagliare il risultato del 2019, quando arrivò fino alla semifinale, prima di arrendersi a Rafa Nadal in 3 set. Per il serbo sarà un altro passo importantissimo da compiere per avvicinarsi all’obiettivo più grande quello del Grande Slam, avendo già vinto i 3 Slam già giocati in stagione: Australian Open, Roland Garros e Wimbledon, proprio in finale contro Matteo.

 

Stefano Francesco Utzeri

Studio Giornalismo all'Università di Parma inseguendo il mio sogno: raccontare lo sport e i suoi protagonisti. Nativo digitale sedotto dai Beatles e Marty McFly.