Calciomercato Bfc - È tempo di visite mediche e di firme - 30 giu

Scritto da  Giu 30, 2017

Dopo giorni e giorni di intense trattative, a Bologna è arrivato il momento di mettere nero su bianco quanto di buono è stato fatto finora. Come potete vedere dall'immagine sopra, Andrea Poli sta svolgendo le visite mediche presso l'Isokinetic e molto presto firmerà il contratto che lo legherà a Bologna per almeno quattro anni (si spera). Al Milan non andrà neanche un centesimo ma i rossoneri sono contenti così, poiché non dovranno versare denari per le spese di commissione. Per un giocatore che viene ce n'è uno che se ne va. Stiamo parlando di Luca Rizzo. L'ex Sampdoria ha svolto i rituali medico insieme a Felipe, ormai ex difensore dell'Udinese. Entrambi sono destinati ad iniziare una nuova avventura con la Spal. L'esterno offensivo si trasferirà a titolo temporaneo con opzione di riscatto fissato a 2,5 milioni. Non è ancora alle firme, ma ben presto pure Marios Oikonomou si aggregherà alla squadra ferrarese in prestito con obbligo di riscatto fissato a 2 milioni.
Oltre a questi colpi ormai piazzati, ci sono due ragazzi che durante la prossima settimana potrebbero dire sì al Bfc. Si tratta di Felipe Avenatti e Cesar Falletti. Daniel Delgado e Riccardo Bigon si mantengono in contatto in attesa dell'incontro faccia a faccia fissato nel weekend. Per ora non ci dovrebbero essere intoppi nella trattativa, ma con i club sudamericani ci vuole sempre cautela negli affari e per questo il condizionale è d'obbligo.
Falletti è il rinforzo che sicuramente desiderava Donadoni per aumentare il dinamismo alla squadra. Discorso differente per Avenatti. Il centravanti è sostanzialmente il doppione di Bruno Petkovic e di conseguenza il ragazzo potrebbe essere girato all'Hellas Verona, interessato tra l'altro anche al rinnovo del prestito di Alex Ferrari.
I giocatori del Bologna fanno gola a tanti club italiani; ma non solo. Vi ricordate della squadra belga interessata a Lorenzo Crisetig? Fino a ieri la società aveva mantenuto un certo anonimato per non svelare le proprie strategie. Tuttavia oggi è arrivata l'offerta ufficiale per Lorenzo e si è scoperto che la squadra sulle sue tracce è lo Standard Liegi. I belgi avanzerebbero la proposta di prestito con diritto di riscatto fissato a 3 milioni. Si attende la risposta del Bfc, anche se sarà prima ancora decisiva la parola di Crisetig che vanta estimatori pure in Italia.
Il mediano non è però l'unico giocatore ad essere corteggiato follemente dall'estero. Filip Helander avrebbe ricevuto l'interesse del Leeds, squadra inglese disposta a trattare i 6 milioni richiesti dal Bfc per il cartellino del centrale. Lo svedese però avrebbe chiuso ogni discorso nella giornata odierna, dichiarando di stare bene a Bologna e di voler giocare le proprie carte con i rossoblù.

Fonte immagine di copertina: Corrieredellosport.it

Davide Mariani

Tifo Bologna, amo il calcio, il tennis ma anche la musica!