RdC - Il killer flessore destro ha colpito ancora - 7 mar

Scritto da  Mar 07, 2018

Mandato di cattura internazionale, criminale pericolosissimo, soprattutto quando intravede i colori rossoblù. Parliamo del flessore della coscia destra, che già tante vittime ha fatto in casa rossoblù; questa volta a farne le spese è stato Riccardo Orsolini, che durante l'allenamento di ieri ha sentito fastidio e si è dovuto fermare. Oggi, l'attaccante ascolano, verrà sottoposto agli accertamenti di rito, nella speranza che si tratti di un semplice risentimento e non di un strappo con il conseguente stop per più gare. Purtroppo negli ultimi 40 giorni ben 5 giocatori a Casteldebole hanno dovuto fare i conti con infortuni di varia entità: il primo è stato Verdi, poi Romagnoli, Palacio, Poli e infine ieri Orsolini che sabato scorso aveva assaggiato il campo per un quarto d'ora, entrando nell'azione che poteva essere decisiva per il pareggio, dimostrando di essere in palla e pronto per un successivo impiego contro la sua ex squadra, l'Atalanta. Fortunatamente Verdi è recuperabile, dopo una parentesi di stop dovuta all'influenza, e verrà sicuramente messo in campo da Donadoni: incerto il suo utilizzo se a fianco di Destro o esterno alto di destra nel collaudassimo 4 3 3. Immancabile sarà, a questo punto, Federico Di Francesco, che potrebbe essere quinto di centrocampo o terzo esterno altro di sinistra, a seconda del modulo che il Mister vorrà mettere in campo contro la Dea di Gasperini. Ma siamo solo a mercoledì e c'è tempo per le grandi decisioni domenicali.

 

(Fonte Marcello Giordano, RdC - Photo Alessandro Sgarzi)

Torben Grael

Amante delle profondità umane e ricercatore delle motivazioni che muovono l'universo mondo, ama lo sport di squadra e ogni sua evoluzione possibile, la musica AOR e tutto quanto si chiama "PROSPETTIVA"