Diego Falcinelli Diego Falcinelli Alessandro Sgarzi

Bologna - Primavera 6-0, A Sestola è Falcinelli è il mattatore

Scritto da  Giacomo Guizzardi Ago 09, 2018

Consueta amichevole "casalinga" tra il Bologna di Pippo Inzaghi (che oggi compie 45 anni) e la formazione Primavera di Emanuele Troise, che ha visto i "grandi" trionfare per 6 a 0. 

La sfida, andata in scena allo stadio di Sestola davanti ad una discreta cornice di pubblico, ha visto come principale protagonista una pioggia battente, che ha martoriato il campo da gioco fino a quarantacinque minuti prima del calcio d'inizio.

Il Bologna schiera un 3-5-2 classico, con Da Costa in porta e la coppia d'attacco formata da Palacio e Falcinelli. In regia Nagy. 

Per Troise la novità Soldani a centrocampo (ex Fiorentina, ve ne avevamo già parlato dopo la partita contro il Parma), in avanti l'ex Reggiana Sarli e in difesa la cerniera formata da Mazia, Portanova e Castaldi. In panchina l'ex Pordenone Ristic. 3-4-1-2 la disposizione in campo, con Valencia che agirà da trequartista con funzioni da guastatore dietro le punte. Formazione ovviamente rimaneggiata in vista dell'impegno di domani. 

Prima occasione al 7' per Falcinelli che si fa chiudere a tu per tu con Santurro, bravo a stoppare l'attaccante e a replicare pochi istanti dopo prima su Nagy e poi su Palacio. 

Il primo gol arriva al 9', colpo di testa vincente di Poli, aiutato dal palo. Raddoppio che giunge pochi minuti dopo, punizione calciata su Falcinelli che prolunga per Palacio, bravo a battere il portiere con una conclusione che si infila sotto la traversa. Due assist per il numero 91 in poco più di 10 minuti, buono il suo impatto sulla gara. Al 20' l'ex Sassuolo e Fiorentina trova la gioia personale con un tocco sotto che non lascia scampo a Santurro. Nel primo tempo trovano la rete anche Calabresi, e nuovamente Falcinelli, su suggerimento di Dijks, a tempo pressoché scaduto. 

Concentriamoci sulla formazione di Troise: Valencia, nella prima frazione, ha avanzato il suo ruolo, affiancandosi a Benincasa e Sarli e formando un attacco a tre. Dai suoi piedi nasce una "mezza" azione pericolosa, con uno scatto che ha lasciato indietro Calabresi ma il successivo cross non ha trovato compagni liberi. 

Ripresa che si apre con tanti cambi da entrambe le parti e un'enorme occasione sprecata da Destro, che si fa fermare da Fantoni in uscita. I primi minuti della seconda frazione sono all'insegna dell'imprecisione e delle sfuriate sulle fasce, con Orsolini davvero in forma e in palla. 

Molto cercato Destro, spesso con palloni poco precisi e non indirizzati giustamente verso l'ascolano. 

Grandissima occasione per Santoro nella ripresa, con la mezzala che tutto solo non riesce a inquadrare la porta, lasciato libero dai difensori. Bellissimo tiro di Krejci al 75', con Kastrati che respinge una conclusione violenta con un colpo di testa che finisce fuori. A una conclusione sballata di Mazza risponde il primo gol della ripresa:  rete di Destro sottoporta dopo un'azione di Orsolini. Finisce con un lancio sbagliato di Corbo una gara quasi sempre a senso unico, che ha visto azioni interessanti soprattutto nel primo tempo. 

Per Inzaghi molto ispirati Mattiello e Poli, oltre al già citato Falcinelli, con i due stakanovisti del lato destro che si cercano e si trovano molto bene. 

Difficile giudicare un'amichevole del genere: Troise per necessità, ha dovuto schierare le seconde linee, con la qualità complessiva che si è di molto abbassata. 

Ricordiamo che il Bologna scenderà in campo domenica, alle ore 21 allo stadio Dall’Ara, nella sfida valevole per la coppa Italia contro il Padova di Pierpaolo Bisoli (non è prevista copertura televisiva).

La Primavera, invece, domani affronterà i pari età della Fiorentina nel Torneo "Città di Vignola", dopo aver battuto lunedì il Modena per 1 a 0.

Quest'oggi differenziato, prima del match, per Pulgar e Santander, entrambi alle prese con piccoli guai fisici. Assente Skorupski per due linee di febbre. Non presenti in panchina Falletti e De Maio. 

 

TABELLINO DELLA GARA

BOLOGNA PRIMO TEMPO: Da Costa; Calabresi, Gonzalez, Helander; Mattiello, Poli, Nagy, Dzemaili, Dijks; Palacio, Falcinelli.

BOLOGNA SECONDO TEMPO: Da Costa; Mbaye, Corbo, Paz; Rizzo, Orsolini, Kingsley, Svanberg, Krejci; Destro, Avenatti. All.: Inzaghi.

BOLOGNA PRIMAVERA: Santurro (46' Fantoni); Mazia (46' Kastrati), Portanova (46' Cassandro), Castaldi (46' Padovan); Barnabà (54' Mantovani), Valencia, Soldani (54' Mazza), Beltrame (54' Santoro), Piccardi (54' Visconti); Benincasa (54' Rosso), Sarli (54' Krastev). All.: Troise.

ARBITRO: Rapuano.

MARCATORI: 9' Poli, 12' Palacio, 20' Falcinelli, 28' Calabresi, 44' Falcinelli, 82' Destro