Il Resto del Carlino - Bigon: "Inzaghi non è in bilico" Valentino Orsini

Il Resto del Carlino - Bigon: "Inzaghi non è in bilico"

Scritto da  Nov 09, 2018

Riccardo Bigon, nella giornata di ieri, è intervenuto ai microfoni di RMC Sport, parlando di Inzaghi e Pulgar: “In estate abbiamo deciso di cambiare rotta. Volevamo aprire un nuovo progetto e un nuovo percorso e per questo abbiamo scelto un allenatore giovane  che ha grande voglia. Ora stiamo raccogliendo meno di quanto abbiamo espresso sul campo, ma il lavoro del mister inizia a vedersi. Inzaghi in bilico? No, siamo soddisfatti del modo di lavorare. Arriviamo alla salvezza e vedremo cosa ci regalerà il futuro”.
Pure sul cileno il d.s. rossoblù ha rilasciato dichiarazioni confortanti: “Con gli agenti abbiamo già parlato e intavolato una base di trattativa. Aspettiamo che arrivino in Italia e parleremo in modo più approfondito, ma penso non ci siano problemi”. I numeri si aggirano sul prolungamento fino al 2022 a 800mila euro più bonus.
In ultima battuta, Bigon ha parlato anche di Santander, Destro e mercato di gennaio: “Federico è il titolare della sua nazionale. A volte non si ha nome, quindi ci sta lo scetticismo, ma lui si sta guadagnando la stima di tutti. Mattia si deve ritrovare, ma ha un atteggiamento positivo anche se sta giocando meno rispetto al passato. Nel mercato non faremo nulla, in linea di massima, perché siamo in linea con gli obiettivi”.

Sebastiano Moretto

Studente di Scienze della Comunicazione col pallino del pallone e del giornalismo. Quando la domenica vado a messa, mi dirigo verso lo stadio.