Il Resto del Carlino - Allarme in difesa, si ferma anche Denswil. Nel Sassuolo positivo Toljan crediti immagine: Davide Centonze - 1000 Cuori Rossoblu

Il Resto del Carlino - Allarme in difesa, si ferma anche Denswil. Nel Sassuolo positivo Toljan

Scritto da  Ott 16, 2020

Non c’è pace per il Bologna che dopo i forfait prolungati di Poli, Dijks, Medel e Skov Olsen rischia di dover rinunciare anche a Stefano Denswil. L’ex Club Brugge ha infatti subito durante l’allenamento di mercoledì una ginocchiata al polpaccio che lo ha costretto ieri ad una giornata di riposo. Sono attese in giornata novità sulle sue condizioni, anche se non è da escludere un suo recupero per domenica: l’infortunio, infatti, dovrebbe (il condizionale è d’obbligo) essere di natura traumatica e non muscolare. Se da un lato gli infortuni non danno pace al Bologna, la buona notizia riguarda l’esito dei tamponi effettuati che, di nuovo, hanno dato tutti esito negativo. 

Non può dirsi lo stesso per il Sassuolo che ha registrato la positività del terzino tedesco Jeremy Toljan. De Zerbi dovrà rinunciare anche agli infortunati Chiriches, Rogerio, Ayhan e Romagna. A Casteldebole i rientranti Tomiyasu, Orsolini e Dominguez hanno ripreso a lavorare con il gruppo, con l’argentino che cercherà di trovare un posto nell’undici iniziale a discapito di Svanberg che ieri ha svolto una sessione defaticante insieme a Baldursson e Skorupski. In difesa scelte obbligate con De Silvestri a destra, Danilo e Tomiyasu al centro e uno tra Hickey e Mbaye a sinistra, mentre Orsolini, Soriano e Barrow agiranno alle spalle del solito Palacio.

Fonte: Marcello Giordano - Il Resto del Carlino

Gianluca Gennai

Studente di Giurisprudenza all’università di Bologna, appassionato del Bologna sin dalla più tenera età. Tifo ergo scrivo.