Stampa questa pagina
Resto del Carlino – Mezzo traguardo raggiunto Foto: Damiano Fiorentini

Resto del Carlino – Mezzo traguardo raggiunto

Scritto da  Gen 17, 2021

Sulle colonne del Resto del Carlino, troviamo il consueto punto di Franco Caniato in cui viene esaminata la situazione rossoblù dopo la vittoria contro il Verona. Secondo il giornalista, vi sono tante cose buone all’interno della vittoria contro gli scaligeri ma anche conferme a situazioni che portano il Bologna ad essere nell’attuale situazione di classifica.

Ad una giornata dal termine del girone di andata, la squadra è a 20 punti, ed è quindi praticamente a metà strada dalla salvezza, se davvero come ha detto Mihajlovic quello è l’obiettivo principe del gruppo. La seconda  cosa è che il Bologna ha dimostrato di poter giocare bene anche senza Palacio, che quindi non è più insostituibile. Il che non vuole dire mettere da parte l’argentino, ma solo che i giovani al suo fianco stanno migliorando e che Sinisa potrà farlo rifiatare quando lo riterrà opportuno. Va poi aggiunta la grande prestazione di Soriano, talmente dominante da far dimenticare gli eventuali assenti (come Palacio).

Una vittoria tutto sommato convincente, ma che lascia aperta la questione centravanti. Lo staff di Mihajlovic sta lavorando su Barrow, ma per trasformarlo in una punta centrale ci vuole ancora del tempo, forse sarà necessario l’intero girone di ritorno. E’ quindi importante che il club inserisca in gruppo un giocatore che sappia capitalizzare la mole di lavoro creata. Anche perché nel futuro, col ritorno del sole e della primavera, potrebbe affiorare un po’ di stanchezza che faccia calare i giri del motore di alcuni giocatori. La punta serve nonostante la buona partita contro il Verona.

Ultima modifica il Domenica, 17 Gennaio 2021 08:14
Simone Zanetti

Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.