Resto del Carlino -  Aebischer in, Van Hooijdonk out crediti immagine: Twitter ufficiale Young Boys

Resto del Carlino - Aebischer in, Van Hooijdonk out

Scritto da  Mattia Cereda Gen 25, 2022

 

 

Aebischer è arrivato a Bologna nella mattinata di ieri insieme alla madre e all’agente. Più precisamente, il ragazzo sosterà all’hotel Calzavecchio, a Casalecchio, quantomeno fino a quando non troverà una sistemazione definitiva. Le visite mediche si concluderanno oggi, e al momento hanno dato buoni risultati, dopodiché salvo imprevisti sarà pronto per iniziare gli allenamenti. Il contratto dello svizzero è un quadriennale da 500mila euro, lo Young Boys ne ottiene quindi 4 milioni, con prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza. Con Aebischer in entrata si ha purtroppo Dominguez condannato ormai all’operazione alla spalla destra, prevista per giovedì. 

In uscita Van Hooijdonk, in prestito in Olanda all’ Heerenveen, ma di ritorno per quest’estate. Anche per Falcinelli è previsto l’addio: il ragazzo dopo aver rifiutato la proposta del Modena sembra possa avere un futuro al Cosenza. Dal momento che Santander non sembra intenzionato ad abbandonare Bologna, risulta però molto difficile ottenere un rinforzo offensivo. 

Nonostante Sinisa abbia parlato alla squadra, pare che la ferita apertasi non sia ancora del tutto guarita. Dopo la proposta ricevuta dall’Empoli per Dijks, non andata a buon fine, quest’ultimo sembrerebbe tentato dallo Standard Liegi: si tratterebbe di una cessione a titolo definitivo per 2-3 milioni, sempre che Mbaye resti, anche se quest’ultimo piace al Saint Etienne. 

In uscita anche Skov Olsen, che ha risentito del match con il Verona che gli a causato un fastidio all’adduttore sinistro. Bigon ha dettato legge: per il danese prestito con obbligo o cessione per 6 milioni più due di bonus o non si fa niente. Nel caso dovesse partire, l’operazione Calvin Ramsay potrebbe fare dei passi in avanti. 

(Fonte: Marcello Giordano, Resto del Carlino)

Ultima modifica il Martedì, 25 Gennaio 2022 12:17