Il Resto del Carlino - Dominguez pronto a prendersi le chiavi del centrocampo rossoblù crediti immagine: Damiano Fiorentini per 1000 cuori rossoblu

Il Resto del Carlino - Dominguez pronto a prendersi le chiavi del centrocampo rossoblù

Scritto da  Giu 28, 2022

Nico Dominguez scalpita per iniziare la nuova stagione. L'argentino è stato uno dei primi a fare ritorno sotto le due torri, in attesa di tornare a calcare i campi di Casteldebole insieme ai suoi compagni.

Dominguez non ha preso parte agli impegni dell'Argentina del mese di giugno, motivo per cui sarà uno dei giocatori che venerdì si presenterà al Centro Tecnico Niccolò Galli per iniziare a preparare la nuova stagione.
L'argentino è pronto a tornare a essere il faro del centrocampo rossoblù, dopo che per tutto lo scorso girone di andata si era dimostrato uno dei migliori in campo, quando era stato chiamato a prendere il posto di Jerdy Schouten. Rendimento che gli aveva fatto guadagnare il posto stabile in nazionale.
Tutto ciò, nonostante un problema alla spalla che si trascinava da lungo tempo, motivo per cui a gennaio è subentrata la necessità di un'operazione, che lo ha tenuto fuori diversi mesi.
Con Dominguez ai box, il Bologna nel girone di ritorno ha faticato, e non poco.

Adesso per l'argentino si aprono le porte di una stagione da protagonista in maglia rossoblù. Ciò unito al fatto che presto Nico diventerà papà di una bambina, e anche al fatto che potrebbe far parte della compagine argentina per i mondiali in Qatar.

Ergo: Dominguez, per ora, non si muove da Bologna. Il suo contratto scadrà tra due anni (con opzione di rinnovo fino al 2025 però), ma Sartori si è già messo in contatto con l'agente per accordarsi sul prolungare il contratto.

Diverse già le squadre interessate al 'Principe' (Fiorentina e Atletico Madrid su tutte), ma Sartori sembra intenzionato a blindarlo per il momento. Soprattutto alla luce del fatto che il valore di Dominguez potrebbe essere ancora più alto tra un anno.

L'altro giocatore sul quale Sartori conta molto anche in chiave futura è Jerdy Schouten. Anche con l'olandese verranno presto avviati i contatti per il rinnovo del contratto, che va in scadenza nel 2024.

Dominguez-Schouten: è questa la coppia che il nuovo capo dell'Area Tecnica ha in mente per il Bologna di domani.

(Fonte: Il Resto del Carlino - Marcello Giordano)

 

 

Deborah Carboni

Aspirante giornalista sportiva con il Bologna nel cuore. Studentessa di Scienze della Comunicazione.