Stefano Posch Stefano Posch fonte immagine: Damiano Fiorentini / 1000cuorirossoblu.it

L'Opinione della Redazione - Bologna, a gennaio priorità alla fascia destra!

Scritto da  Dic 02, 2022

Ritorna oggi ''L'Opinione della Redazione'', la rubrica che dà spazio ai pensieri della redazione di 1000cuorirossoblu sui principali temi della settimana del Bologna, andando ad analizzare due prospettive diverse

L'altra opinione la si può trovare cliccando qui

Quella alle porte è forse una delle campagne acquisti invernali più interessanti, non solo a livello internazionale perché poco dopo i Mondiali, ma anche per le situazioni che interessano casa rossoblù.
Thiago Motta ha dato le sue linee guida e presto capiremo come gli uomini mercato del Bologna vorranno sviluppare il progetto tecnico dell’allenatore ex Spezia.

Il tecnico ha smentito chi (come chi scrive) diceva che con questa rosa, il modulo più adatto fosse il 3-5-2. La soluzione tattica immaginata, provata e resa funzionante da Motta, richiede ora degli aggiustamenti di rosa, innanzitutto con l’addio di coloro che il tecnico non ritiene utili alla sua idea (Sansone, Vignato e Kasius) che potrebbero essere sostituiti da un solo elemento, o al massimo due.

Viste le prestazioni di Cambiaso e Lykogiannis, in molti certamente penseranno che la fascia sinistra sia una posizione da rinforzare. Tuttavia, chi scrive, ritiene che viste le prestazioni lontane dalla sufficienza a destra, la crescita delle ultime partite prima della sosta e il potenziale ancora inespresso, Cambiaso sia ancora adatto a tenersi il posto da titolare nella seconda parte della stagione.

L’intervento più importante sarà da fare invece sull’altra fascia. Lì Motta, con l’inserimento di Aebischer e Posch, ha dato equilibrio al suo Bologna. Su quella fascia potrebbero concentrarsi le attenzioni rossoblù e le soluzioni potrebbero essere almeno due: una, l’acquisto di un esterno a tutta fascia abile in entrambe le fasi del gioco. Un nome, anzi il nome migliore, potrebbe essere quello di Emil Holm dello Spezia (qui la sua scheda), giocatore polivalente che permetterebbe ad Aebischer di essere, talvolta, una soluzione ulteriore per Motta a centrocampo, oppure sostituire Posch, magari anche lui libero di trasferirsi al centro della difesa.
Qualora i rossoblù non trovassero la soluzione per completare l’operazione su un esterno di fascia destra, la conferma della coppia Posch-Aebischer a destra sarebbe scontata, e la dirigenza rossoblù potrebbe pensare di aggiungere una soluzione a centrocampo con l’arrivo di giocatori come Praet e Zurkowski (qui la sua scheda).

Ultima modifica il Giovedì, 22 Dicembre 2022 19:58
Stefano Francesco Utzeri

Studio Giornalismo all'Università di Parma inseguendo il mio sogno: raccontare lo sport e i suoi protagonisti. Nativo digitale sedotto dai Beatles e Marty McFly.