Verso Ravenna-Fortitudo, le parole di Comuzzo - 10 Mar

Scritto da  Mar 10, 2018

 

Vigilia della sfida con Ravenna. “È una gara tra due squadre che si conoscono bene. Loro preferiscono correre sui 28 metri. A questo dovremmo prestare attenzione. E, in più, giocano molto pick and roll per cercare Grant nell'area. Hanno i giocatori e l'esperienza per sfruttare al meglio le difese tattiche. In Coppa Italia abbiamo incontrato difficoltà offensive contro le loro scelte difensive. La differenza la faranno le motivazioni. Noi giochiamo per mantenere il primo posto, loro per consolidare una posizione playoff. Spesso contro di loro, le gare sono andate a strappi. Per questo dobbiamo trovare continuità sui 40'.L'impegno di giovedì pesa, a livello di spesa di energie fisiche e mentali. Mancinelli? Giocherà di più. Ma non vorremmo forzare il suo impeigo già nel primo tempo. Molto dipenderà dall'andamento della gara". Poi, sul mercato: "Abbiamo cercato di portare un nome importante. Ma alcuni big in A2 non vogliono scendere, neanche alla Fortitudo".

Video e foto Valentino Orsini

 

Andrea Bonomo

Abruzzese trapiantato a Bologna, scrive per 1000 Cuori Rossoblu da Ottobre 2014.