LBA: il Power Ranking di 1000cuori -Basket City

Scritto da  Set 23, 2021

Supercoppa archiviata e meno di 3 giorni all'inizio del campionato di Serie A; è tempo di pronostici, o meglio di Power Ranking.

Ma che cosa è un Power Ranking? Una classifica che viene aggiornata periodicamente, basata sui risultati ottenuti dalle squadre. Oltre oceano rappresenta un must per tutti i tifosi di pallacanestro, baseball e football americano. Da qualche anno ha guadagnato terreno anche in Italia tra diversi siti sportivi. Perché non fare anche il nostro?

Trattandosi di inizio campionato, però, è inevitabile che il ranking possa confondersi con un pronostico, le prestazioni dei roster in Supercoppa e nelle amichevoli possono aiutare a dare qualche indicazione in più. A fianco di ogni squadra segue un breve commento.

Spiegato il funzionamento, partiamo:

1) Virtus Bologna - Campione d'Italia e fresca vincitrice della Supercoppa pur con due assenze pesanti, un ottimo mercato estivo che terminerà con il centro che andrà a sostituire lo sfortunatissimo Udoh. Allo start è la squadra da battere.

2) Olimpia Milano - La finale di Supercoppa dice che al momento si trova un gradino sotto alle Vnere. Squadra lunga e qualitativamente non peggiorata rispetto alla scorsa stagione, forse senza un pivot di peso ma con un Melli in più. 

3) New Basket Brindisi - Dietro al più che probabile dualismo in cima, ecco che si inserisce la squadra ancora guidata da coach Frank Vitucci, uno dei più grandi punti di forza del team, capace di continuare a vincere con organici differenti ogni anno. Si ripeterà, tra nuovi americani ed un ottimo reparto italiani.

4) Reyer Venezia - La squadra che cambia meno da diverse stagioni. Sono sempre gli stessi, con qualche nuovo buon innesto, costanti e forti. Rimarranno ai vertici della classifica.

5) Treviso Basket - Qui la prima "sorpresa". Sorprendente fino a un certo punto dal momento che l'anno scorso ha chiuso la regular season in sesta posizione. Treviso è migliorata parecchio, lo ha dimostrato nelle qualificazioni di Champions League e nel girone vinto di Supercoppa (il quarto di finale è una storia a parte). Dietro alle prime quattro, davanti a tutte le altre.

6) Dinamo Sassari - Ridimensionata la formazione sarda dopo questa estate, rimarrà una squadra difficile da affrontare ma senza rimanere al passo delle prime. Nuovo progetto che prenderà forma (vedremo quale) durante la stagione.

7) Derthona Tortona - Neo promossa e già ai playoff? Vale un azzardo. Per il mercato che ha fatto ed i risultati ottenuti in Supercoppa non ha affatto la faccia della classica neopromossa, che nel basket ha sempre facce strane. La Bertram guidata da Ramondino ha le capacità di agguantare la post season, Mike Daum quella di diventare uno dei migliori realizzatore del campionato.

8) Pallacanestro Reggiana - Formazione atletica e rinnovata. Buone individualità senza che al tempo stesso manchi il gioco di squadra. Si divertiranno sul parquet e faranno divertire.

9) Pallacanestro Trieste - Da qui in poi i piazzamenti potrebbero essere molto facilmente scambiati e diverse squadre potrebbero essere raggruppate in una manciata di punti, una vittoria in più può valere 4/5 posizioni di differenza. La prima delle escluse dai playoff è Trieste. Dopo 10 anni di Dalmasson in panchina riparte da Ciani. Roster poco cambiato, non c'è più Alviti ma arriva Banks: sarà quello costante di Brindisi o quello a fiammate visto in Fortitudo?

10) Leonessa Brescia - Squadra non male ma ci si aspettava di più dalla Supercoppa. Cosa porterà Della Valle? Mentre Eboua ha l'occasione di far capire che giocatore può essere.

11) VL Pesaro - La formazione vista meno e con tante incognite ma anche tante curiosità come tanta la gioventù nel roster orchestrato da Aza Petrovic. Occasionissima per il 2001 Gora Camara sotto canestro.

12) Aquila Basket Trento - Forse ingenerosa la posizione, ricordando sempre che le posizioni almeno dal nono al quattordicesimo posto sono fortemente interscambiabili. Il ritorno di Flaccadori non basta a rinforzare una squadra esageratamente discontinua nella scorsa stagione.

13) Fortitudo Bologna - Performance in Supercoppa da dimenticare subito e partire con un piglio nuovo in campionato. Gli infortuni di Fantinelli e Toté (quest'ultimo rientrante) hanno pesato parecchio come sottolineato più volte da Repesa, ancora speranzoso di inserire un nuovo playmaker che potrebbe rivalutare il suo ranking al rialzo. Il reparto lunghi ha fatto intravedere più di una potenzialità.

14) Vanoli Basket Cremona - Buona vittoria in amichevole contro Reggio Emilia pochi giorni fa che maschera, in parte, la brutta prestazione della coppa. Spagnolo e Pecchia giovani sui quali si fa tanto affidamento, non è detto che basti.

15) Pallacanestro Varese - Una squadra che ruota tutta intorno ad Alessandro Gentile non può avere vita lunga. Potrebbe anche iniziare bene ma, ad oggi, è un team con meno speranze di salvarsi delle altre.

16) Napoli Basket - Bello rivedere la squadra partenopea in A1. Detto questo va anche detto che da neopromossa faticherà più di tutte a mantenere la catogoria. Qualche elemento esperto c'è, un po' poco. 

Già molte posizioni potrebbero essere riviste tra qualche giornata ma, ai blocchi di partenza, questo il power ranking di 1000cuori - Basket City.

Ultima modifica il Giovedì, 23 Settembre 2021 14:30
Eugenio Fontana

Appassionato di storie sportive e di pallone, ciclismo e palla a spicchi. Tifosissimo rossoblù da sempre. La prima prima partita che ho visto allo stadio è stata di Coppa Intertoto nel 1998: Bologna-National Bucarest 2-0.