Doppietta con Manifesta per la Fortitudo Baseball - 16 Apr

Scritto da  Apr 16, 2017

Ottimo avvio di campionato per la Fortitudo che nella prima giornata della fase a gironi del campionato batte due volte in due partite gli esordienti di Padule (Sesto Fiorentino), mettendo a segno una delle quattro doppiette di giornata (di cui una del Novara contro il Rimini, abbastanza imprevedibile).

Nel match del pomeriggio, la Fortitudo si è imposta per 12 a 3, sfiorando la vittoria per “manifesta superiorità”, in una partita che mai è stata in discussione grazie al 5-1 del primo inning. Sul monte di lancio si sono alternati i lanciatori italiani, partendo da Andrea Pizziconi (6 strikeout in 4 riprese), rilevato da Luca Panerati (lanciatore vincente), Clemente e Corradini (salvezza). Quest’ultimo è il lanciatore che ha subito i tre punti che ha impedito ai toscani di perdere per “manifesta inferiorità”, ma la colpa è da attribuirsi più che allo stesso pitcher, ad un errore difensivo. In attacco si segnalano i due fuoricampo di Robel Garcia e Osman Marval, ma buona anche la prestazione di Ambrosino, Vaglio ed Agretti.

Nella partita serale si è invece raggiunta la “manifesta superiorità”, con gara che si è chiusa al 7 inning sul risultato di 11 a 0 per la formazione bolognese, grazie ad un impeccabile Rudy Owens Owens (5 riprese, 2 valide, 1 base ball, 6 K, lanciatore vincente) che ha avviato una shutout conclusa da Crepaldi e Ramon Garcia (una ripresa ciascuno) che non ha dato speranze ai giocatori del Padule. In attacco gli uomini di Frigniani prendono rapidamente le misure del pitcher avversario ed iniziano a segnare valide su valide, condite dal terzo fuoricampo del week-end della Fortitudo, segnato da Sambucci (che sarà l’uomo del match), segnando 5 punti nel 3° inning.  Secondo affondo Fortitudo che mette a segno altri punti pesanti due inning dopo, ed il cambio di lanciatore dei padroni di casa migliora la situazione solo momentaneamente, infatti al settimo inning arrivano i punti che chiudono l’incontro in anticipo, sull’11-0. Da segnalare le buone prestazioni in attacco di Flores (3 su 3) e del già citato “Man of the Match” Alex Sambucci (3 su 4, un doppio ed un fuoricampo).

Ecco nello specifico l'andamento delle due partite:

Padule         1 0 0 0 0 0 2 0 0  - 3                                                               Padule         0 0 0 0 0 0 0 - 0

Fortitudo      5 0 1 5 0 1 0 0 0 - 12                                                              Fortitudo      0 0 5 0 3 0 3 - 11

 

La Fortitudo tornerà in campo il 21 Aprile, al Gianni Falchi, contro Nettuno, l’altra formazione prima nel Girone A che ieri ha segnato una doppietta contro il Parma.

 

Ultima modifica il Domenica, 16 Aprile 2017 08:14
Simone Zanetti

Parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu e (presunto) web-master del sito.
Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifo (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.