La UnipolSai batte Nettuno in Gara 1 - 02 Giu

Scritto da  Giu 02, 2017

Vittoria sofferta ma importantissima per la Fortitudo Baseball che batte 3-2 Nettuno, riprendendo si la testa del campionato IBL in solitaria, grazie alla sconfitta subita a Parma da San Marino.

La partita al Falchi è stata a larghi tratti dominata dai lanciatori, ed il risultato si è venuto a creare tra il 4° ed il 5° inning, e poi i rispettivi attacchi sono tornati a subire l’ottima serata dei pitcher, sebbene al 7° inning ci sia stato un po’ di trhilling, perché Nick Pugliese (all’esordio stagionale in bianco blu) ha chiuso il suo turno di lancio con 3 strikeout, ma con le basi piene. Ancora una buona serata per Rivero che è rimasto in campo per 6 riprese (terzo successo stagionale con 5 valide, 3 basi ball e 8 strikeout) ed ottima la prova di Crepaldi (una valida, una base ball e 4 strikeout) che ha chiuso la partita e che si sta confermando un'ottimo closer.

Gli ospiti passano in vantaggio grazie al fuoricampo da un solo punto di Mazzanti realizzato al 4° inning, ma sul cambio di campo la Fortitudo risponde subito e perviene prima al pari grazie a due doppi di Marval e Sambucci, e poi l’attacco bianco blu è riuscito a far arrivare in casa base lo stesso Sambucci, per il sorpasso, portandosi subito sul 2-1.

Un paio di incertezze difensive dei padroni di casa portano però al paraggio Nettuno, all’inizio del 5° inning, ma al cambio di campo Nostri fa segnare il 3° doppio per la Fortitudo ed il bunt di sacrificio di Fuzzi, seguito dalla valida di Flores, porta in cascina il punto partita.

Stasera gara 2 sempre al Gianni Falchi, e poi sosta della IBL per la Coppa dei Campioni, con la Fortitudo che ci si augura possa dare continuità al buon inizio stagionale… incrociamo le dita!

Ultima modifica il Venerdì, 02 Giugno 2017 09:05
Simone Zanetti

Simone Zanetti, parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu e web-master del sito.
Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.