Esordio amaro in Coppa Campioni per la Fortitudo - 07 Giu

Scritto da  Giu 07, 2017

In una partita che è ormai un classico della Coppa Campioni di baseball, la Fortitudo ha perso all'esordio in questo 2017 contro il Curacao Neptunus Rotterdam con il punteggio di 12-6. Una sconfitta pesante in un match che era iniziato bene per i bolognesi che al 3° inning erano passati sul 2-0 grazie alla valida da 2 punti di Marval, ma che già a termine del 5° inning sono in vantaggio per 4-2.

Sale poi in cattedra Boekhoudt che chiude chiude i conti della partita con un grande slam al 7°inning, quando il punteggio era 5-3 per gli olandesi, portandolo sul 9-3. All'8° il Neptunus aumenta ulteriormente il proprio vantaggio, portandosi sul 12-3 ed a poco vale il doppio da 2 punti di Sambucci e un singolo di Garcia che fissano il risultato sul 12-6.

Brutta partenza per la Fortitudo, ma il Rotterdam rimane la squadra più titolata d'Europa, con giocatori di spessore davvero importante ed in teoria era proprio con loro che i bolognesi si sarebbero giocati il passaggio alle semifinali. Domani si è di nuovo in campo contro gli Huskies di Rouen, formazione francese, e poi venerdì si gioca l'ultima partita del girone contro il Mainz, vincere queste due partite vorrebbe dire andare comunque in semifinale, che è il vero obiettivo della Fortitudo in questo primo gironcino.

Fonte immagine: ph. Lorenzo Bellocchio

Ultima modifica il Venerdì, 09 Giugno 2017 17:20
Simone Zanetti

Simone Zanetti, parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu e web-master del sito.
Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.