Formula 1 - Gp Russia : Leclerc cala il Poker

Scritto da  Set 28, 2019

La storia si ripete. A Sochi come a Singapore: le qualifiche si chiudono con le prime cinque caselle occupate dagli stessi piloti di una settimana fa.

Charles compie un altro passo verso la propria consacrazione nel paddock dei migliori piloti in circolazione. 1.31.628 il tempo finale del monegasco che stacca di 4 decimi, un'eternità, il leader della stagione Lewis Hamilton, secondo. Vettel da seguito al risultato di Singapore chiudendo con un terzo tempo dal retrogusto amaro, doppietta Ferrari sfiorata per soli due centesimi di secondo. A controllare la situazione dalla quarta posizione ancora una volta Verstappen, quinto Bottas che però dovrà partire dalla nona posizione per una penalizzazione. Ancora una buona prova per Giovinazzi, dodicesimo, sul cui futuro però aleggia più di qualche ombra, e che in queste ultime gare dovrà dimostrare tutto il suo valore per mantenere il volante della sua Alfa Romeo.

Jean Todt ci ricorda che risale a diciotto anni fa l'ultimo poker di pole consecutive per un pilota Ferrari, e quel pilota non era uno chiunque, così il suo tweet : "Quarta pole consecutiva, mi ricorda Michael @schumacher nel 2001, ben fatto @Charles_Leclerc & @ScuderiaFerrari ! #F1 #RussianGP "

Ultima modifica il Sabato, 28 Settembre 2019 16:29
Michael Mucci

La vita è come un sentiero avvolto dalla nebbia: devi avere il coraggio di cercare e prendere delle deviazioni.

Appassionato di viaggi, fotografia e Bologna FC. Sogno nel cassetto: diventare un Fotoreporter.