NIGHTLINE - Il Milan pareggia con il Porto; vittoria per l’Inter contro lo Sheriff. I risultati di oggi degli Europei di nuoto di Kazan. Emery dice no al Newcastle crediti immagine: Ac Milan - Twitter

NIGHTLINE - Il Milan pareggia con il Porto; vittoria per l’Inter contro lo Sheriff. I risultati di oggi degli Europei di nuoto di Kazan. Emery dice no al Newcastle

Scritto da  Nov 03, 2021

Di seguito si riportano le notizie sportive più importanti di giornata provenienti dal mondo dello sport.

NUOTO - L’Italia porta a casa altre 5 medaglie agli Europei di Nuoto di Kazan. Al momento, quindi sono in totale 9 le medaglie conquistate dagli azzurri.
In particolare, ad aggiudicarsi l’oro sono stati Lamberti, Martinenghi, Orsi e Zazzeri, i quali hanno anche stabilito il nuovo record mondiale, nella staffetta 4x50 misti, con un tempo di 1’30’’14.
Lamberti, inoltre, ha anche conquistato l’argento nei 50 dorso e nei 100 farfalla.
Ancora, Martina Carraro si è aggiudicata il primo posto nei 100 rana (prima volta per gli azzurri).
Infine, argento anche per Simona Quadarella nella finale degli 800 stile libero donne.

EMERY DICE NO AL NEWCASTLE - Il Newcastle dovrà continuare la ricerca del suo allenatore. Infatti, appena due settimane fa il club inglese aveva esonerato Steve Bruce, motivo per cui la società si era messa in cerca del sostituto.
Il favorito sembrava proprio essere Unai Emery, ma all’ultimo il tecnico ha declinato l’offerta decidendo di restare al Villareal.
Stando a quanto riportano i bookmakers, il primo nome della lista è quello di Eddie Howe, che attualmente non sta allenando, dopo essere stato al Bornemout.
Più defilati sono invece Fonseca e Roberto Martinez.
Al momento, alla guida del Newcastle continuerà ad esserci Graeme Jones.

TENNIS - Si complica la scalata alle ATP Finals per Jannik Sinner. Il tennista italiano ha perso contro Alcaraz in due set, prima per 6-7 poi per 5-7. Va detto, però, che lo spagnolo è un tennista assai temibile, e Sinner ha saputo comunque dire la sua, nonostante la fatica nel gestire un avversario così forte. Dopo questa sconfitta, l’azzurro è scivolato al decimo posto nel ranking ATP, con all’attivo 3395 punti.

CHAMPIONS LEAGUE - Si è conclusa 1-1 l’attesissima sfida tra Milan e Porto. A passare in vantaggio sono stati i portoghesi subito al minuto 6, e solo grazie all’autogol di Mbemba al 61’ i rossoneri sono riusciti a riagguantarla.
Grazie al successo del Liverpool sull’Atletico Madrid (2-0), la squadra di Pioli ha ancora qualche speranza di passare al turno successivo, ma deve vincere le prossime due gare.
Nell’altra sfida delle 18:45 il Real Madrid ha vinto 2-1 sullo Shakhtar Donetsk grazie alla doppietta di Benzema.
L’Inter porta a casa i tre punti in casa contro lo Sheriff, vincendo 3-1, con le reti di Brozovic, Skriniar e Sanchez nel finale di gara. Gli ospiti accorciano al 92’ con Traorè.
Sonore vittorie anche del Manchester City e dello Sporting, che piegano rispettivamente il Club Brugge per 4-1 e il Besiktas per 4-0.
Cade il Borussia Dortmund in casa contro l’Ajax per 1-3, con i tedeschi costretti a giocare dal 29’ in 10 per via dell’espulsione di Hummels.
Clamoroso pareggio del PSG, che viene raggiunto al 92’ dal Lipsia grazie al rigore realizzato da Szoboszlai. La partita è finita sul punteggio di 2-2, per i francesi a segno due volte Wijnaldum.

 

Deborah Carboni

Aspirante giornalista sportiva con il Bologna nel cuore. Studentessa di Scienze della Comunicazione.