Rdc – Mini-vacanza per tutti: domenica si riparte per l’Austria – 26 Lug

Scritto da  Lug 26, 2017

Siamo così arrivati anche alla conclusione del ritiro di Castelrotto, infatti, come riporta Marcello Giordano sul Resto del Carlino di oggi, questa mattina il Bologna svolgerà l’ultimo allenamento all’ombra dello Sciliar, prima di ripartire per l’Emilia fino a domenica, quando inizierà la seconda parte del ritiro in Austria. Donadoni può quindi iniziare a fare dei bilanci e, come ha detto più e più volte davanti ai giornalisti, si ritiene decisamente soddisfatto di quanto è successo in questi giorni passati in Trentino.

Rispetto all’anno scorso infatti, quando il tecnico aveva Maietta, Donsah, Mbaye e Destro fermi ai box, le cose sono andate sicuramente per il meglio, dato che l’unico risentimento è toccato a Krafth, colpito da una lesione muscolare che lo costringerà a rimanere fermo ancora per qualche giorno. Anche Destro e Mirante hanno avuto qualche problema (infatti l’attaccante non svolgerà nemmeno l’ultimo allenamento di questa mattina) ma lo staff medico rossoblu continua a rassicurare tutti che lo stop di Mattia non sia nulla di grave, e il ragazzo riprenderà ad allenarsi regolarmente con i compagni in Austria. Insomma, un ottimo ritiro per Donadoni, che ha caricato i propri giocatori di lavoro durante tutto il periodo di permanenza sulle Alpi, ed è proprio per l’intensità del lavoro svolto che il mister ha deciso di concedere ai propri giocatori una mini-vacanza fino a domenica. Infatti, il treno che riporterà il Bologna a casa partirà da Bolzano intorno alle 17, ma molti partiranno già dopo pranzo, quando verranno raggiunti dalle famiglie e accompagnati a casa per un po’ di relax prima del nuovo ritiro.

 

Una mini-vacanza decisamente meritata, dato che in 15 giorni Donadoni ha concesso solo due giornate di svago, che sono comunque trascorse facendo rafting e cementando il gruppo. Un gruppo che, a detta di tutti, sembra più unito che mai, a testimonianza dell’ottimo lavoro svolto in Trentino: due settimane trascorse lavorando sempre col sorriso sulle labbra, il modo migliore per ricominciare una stagione che deve portare al rilancio di tutti dopo la deludente scorsa annata.

Roberto Rossi

Oltre ad essere tifoso del Bologna F.C è anche un grande appassionato di musica e basket, sia italiano che estero. E' anche uno dei registi della trasmissione radiofonica "Al Ritmo del Goal"